Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ponte sullo Stretto, ministero rilancia il vecchio progetto
Al vaglio anche struttura a tre campate e tunnel sommerso

La commissione di esperti si è pronunciata oggi. Soddisfatto l'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone. «È l'unica strada per scrivere una nuova storia della Sicilia», afferma in una nota stampa

Redazione

«Le ultime notizie che giungono da Roma ci danno ragione. La commissione di esperti, istituita dall’ex ministra Paola De Micheli, conferma quello che sosteniamo da sempre, cioè la bontà del progetto già esistente del ponte sullo Stretto come l'unica strada per scrivere una nuova storia di Sicilia e Sud Italia». È il commento dell'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone sulla pronuncia della commissione ministeriale su quale dei progetti al vaglio portare avanti. Nello specifico, stando alle parole dell'assessore, la linea dovrebbe essere quella che privilegia il piano di Eurolink, il consorzio con a capo Impregilo. Lo stesso finito risucchiato da lungaggini e burocrazia. 

«Un progetto chiavi in mano, già munito dei necessari pareri e relative autorizzazioni - continua Falcone - Il governo Musumeci chiede che non si perda più tempo, facendo anche appello alla chiara maggioranza pro-ponte presente in Parlamento. Oggi ci sono tutte le condizioni per passare dalle parole ai fatti». Riguardo l'attraversamento stabile c'è l'alternativa del ponte a tre campate e del tunnel galleggiante sommerso

Quest'ultimo è il progetto più avveniristico ed è stato presentato da Saipem, società che rientra nel colosso Eni. Il progetto, annunciato come realizzabile in cinque anni, prevede il posizionamento di due tunnel interconnessi a quaranta metri di profondità

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×