Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Focolaio a Sambuca di Sicilia, i positivi sono 52
Ulteriore stretta: «Chiusura anticipata alle 18»

Continuano a salire gli infetti nel piccolo Comune in provincia di Agrigento. Per questo motivo il sindaco ha firmato una nuova ordinanza dopo quella arrivata nei giorni scorsi. «Situazione complessa, serve la collaborazione di tutti», dice

Redazione

Foto di: pinterest

Foto di: pinterest

Quarantasei persone positive al Covid-19. Questo l'esito degli ultimi tamponi processati a Sambuca di Sicilia. Nel piccolo Comune in provincia di Agrigento gli infetti salgono così a quota 52, compresi i sei rilevati ieri, in gran parte concentrati in una casa di riposo. La stessa che ospitava una ultraottantenne e un novantenne, entrambi deceduti nei giorni scorsi. La donna si trovava ricoverata all'ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca dopo essere risultata positiva al tampone. 

Per provare a contenere il focolaio il sindaco di Sambuca di Sicilia, Leo Ciaccio, il 14 ottobre aveva firmato un'ordinanza che imponeva la chiusura di scuole e uffici pubblici fino a sabato, così da consentire gli interventi di sanificazione. Oggi però c'è stata una ulteriore stretta «fino a data da destinarsi». Disposta la chiusura anticipata alle 18 di tutti gli esercizi commerciali e di tutte le attività di somministrazione di alimenti e bevande. Stop, sempre con gli stessi orari, anche per le attività professionali e sportive.  

«Si tratta di una situazione complessa e per questo motivo è necessaria la collaborazione da parte di tutti - spiega il primo cittadino - Stiamo cercando di coordinare le azioni per garantire la salute della comunità di Sambuca. Invito tutti a evitare spostamenti per futili motivi. La nostra è una comunità forte e riusciremo a superare questo momento». Il sindaco, inoltre, ha chiesto agli istituti superiori di Sciacca e Castelvetrano di attivare la didattica a distanza per impedire lo spostamento degli studenti pendolari di Sambuca di Sicilia.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×