Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Salvini al Caparena di Taormina rilancia elezioni a ottobre
«In futuro la Sicilia andrà collegata molto più velocemente»

Il ministro dell'Interno, dopo aver aperto la crisi facendo evaporare l'alleanza coi Cinque stelle, ha subito ripreso la campagna elettorale che tocca oggi il mare siciliano. Micciché? «Non rispondo ai suoi insulti»

Redazione

Foto di: Giovanni Barbagallo

Foto di: Giovanni Barbagallo

Il tour sulle spiagge di Matteo Salvini tocca Taormina, il lido Caparena, nel pieno della crisi di governo. Poco spazio per i temi siciliani, al netto di un paio di riferimenti utili a sostenere la sua tesi: tornare alle urne per avere un governo compatto e non litigioso. 

«Per dire dei sì», continua a ripetere da giorni il ministro dell'Interno che ha deciso di far evaporare il governo coi Cinquestelle prima della manovra economica, cosa che apre al concreto rischio che scatti in automatico l'aumento dell'Iva al 25 per cento. E in Sicilia il sì per eccellenza è quello sul Ponte dello Stretto, infrastruttura cavallo di battaglia durante tante campagne elettorali del centrodestra che fu di Berlusconi e che oggi è di Salvini. «Oggi venendo in Sicilia ho preso il traghetto e ho parlato con i lavoratori e i passeggeri - ha detto, rilanciando uno dei temi su cui la Lega è distante dai Cinque stelle - diciamo che nel futuro bisogna collegare la Sicilia con la terraferma molto più velocemente».

Una stoccata anche a Forza Italia che nell'isola rimane guidata da Gianfranco Miccichè, sempre molto critico verso Salvini. «Non rispondo ai suoi insulti», dice il ministro, sempre più distante da un'intesa con l'ex alleato Silvio Berlusconi. Salvini, anche oggi, insiste sul ritorno al voto: «Ottobre è la data limite per poi fare una manovra economica seria che serve al Paese». E allo stesso tempo ribadisce «totale fiducia e rispetto del presidente Mattarella, che mi sembra abbia ben chiaro il bene dell'Italia».

Stamattina, ad aspettarlo a Taormina, c'erano decine di simpatizzanti in attesa per un selfie, tra cui una donna con mazzo di fiori e ferro di cavallo. «Io lo adoro - ha detto all'agenzia Adnkronos - perché sta facendo solo cose buone per l'Italia. E gli regalo un ferro di cavallo contro la iella perché in tanti vorrebbero buttarlo giù». Presente pure un contestatore con bandiera del Movimento 5 stelle. I tempi dell'alleanza gialloverde appartengono già al passato.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

MeridioKids, la rubrica per i più piccoli

Un modo per creare comunità in questo periodo senza socialità. Nasce per questo MeridioKids, la rubrica di MeridioNews pensata per la quarantena di grandi e piccini. Istruttori di discipline sportive, artisti, disegnatori, animatori, pasticceri, maghi. A ognuno abbiamo chiesto di pensare un'attività o un gioco ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews