Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Sicula Leonzio,calendario della Serie C 2019-20
L'esordio sarà in casa contro la corazzata Bari

I bianconeri ospiteranno subito i pugliesi, neopromossi dalla serie D, mentre chiuderanno la stagione il 26 aprile del 2020 al Granillo contro la Reggina. Derby con il Catania alla 14esima giornata: andata al Massimino a novembre, ritorno a Lentini a marzo

Luca Di Noto

Oggi il sorteggio dei calendari dei tre gironi del campionato di serie C per la stagione 2019/20. L’evento si è tenuto nella cornice del Salone d’onore del Coni a Roma, alla presenza delle più alte autorità calcistiche, dal presidente del Coni Giovanni Malagò, al presidente della Figc Gabriele Gravina, fino ad arrivare al presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli. E in sala erano ovviamente presenti i rappresentanti delle 60 società che parteciperanno ai tre campionati. Nel girone C, quello delle squadre meridionali, quest’anno ai nastri di partenza due sole siciliane (vista la promozione del Trapani in serie B e la scomparsa del Siracusa, che non si è iscritto in serie C), ovvero Catania e Sicula Leonzio. E la prima cosa che salta agli occhi tra le due formazioni isolane è la perfetta alternanza casa/trasferta che si verificherà per tutta la stagione.

Prendendo in esame il calendario dei bianconeri, allenati quest’anno da mister Grieco, l’esordio sarà da brividi: i siciliani infatti ospiteranno il Bari (gara in programma domenica 25 agosto), neopromosso dalla serie D e considerato vera e propria corazzata del girone. Il ritorno si giocherà al San Nicola domenica 22 dicembre. Nella seconda giornata trasferta a Teramo, mentre subito dopo si tornerà in casa per affrontare la Paganese. Trittico di sfide di un certo rilievo tra la quarta e la sesta giornata, con i bianconeri che affronteranno in trasferta Catanzaro e Potenza, sfide inframmezzate dalla gara interna contro la Ternana. Doppio impegno tra le mura amiche subito dopo contro due formazioni pugliesi, ovvero Bisceglie e Monopoli, poi si arriva a metà stagione con la gara esterna contro la Casertana e quella interna contro il Rieti.

Undicesimo e dodicesimo turno dei bianconeri saranno lontani dalle mura amiche: Acampora, Sicurella e compagni saranno impegnati prima sul campo del Rende e poi su quello della Viterbese, mentre si rientrerà al Sicula Trasporti Stadium per la tredicesima giornata, quando i siciliani ospiteranno la Cavese. La settimana successiva sarà la volta del derby siciliano: il 10 novembre i bianconeri saranno di scena al Massimino di Catania, ritorno a campi invertiti nel turno infrasettimanale in programma mercoledì 25 marzo. Dopodiché si arriva alla parte finale della stagione con il club del presidente Leonardi che affronterà nell’ordine la Virtus Francavilla (in casa), il Picerno (in trasferta) e la Vibonese (in casa). La diciottesima giornata vedrà i siciliani di scena in Campania per affrontare l’Avellino, mentre il campionato della Leonzio si chiuderà contro la Reggina (andata il 15 dicembre in Sicilia e ritorno il 26 aprile 2020 in Calabria).

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews