Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Siracusa: arrestato un agente della polizia penitenziaria
Avrebbe fatto favori ai detenuti, accusato di corruzione

Paolo Zagarella (classe 1964) è accusato anche di peculato e false attestazioni. Dalle indagini dei carabinieri è emerso che avrebbe procurato beni per i carcerati e veicolato informazioni dal carcere consentendo di eludere le restrizioni previste

Redazione

Corruzione per atti contrari ai doveri d'ufficio, peculato e false attestazioni. Di questi reati è accusato l'agente di polizia penitenziaria Paolo Zagarella (classe 1964). I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Noto e della polizia penitenziaria di Siracusa, su disposizione del sostituto procuratore Gaetano Bono che dirige l’indagine coordinata dal procuratore Fabio Scavone, hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia in carcere

Nello specifico le indagini hanno permesso di accertare che Zagarella, venendo meno ai doveri connessi alle sue funzioni di vigilanza e tutela dell’ordine e della sicurezza, avrebbe offerto indebiti favori ai detenuti o ai loro familiari, procurando beni o veicolando informazioni sia dall'esterno della struttura penitenziaria, sia verso l'interno, così consentendo di eludere le restrizioni previste per i detenuti. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Catania di piazza Lanza, a disposizione dell’autorità giudiziaria di Siracusa.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

La mafia nel Siracusano

La provincia di Siracusa - soprattutto la parte Sud, tra Noto, Pachino e Avola - deve fare i conti con una criminalità organizzata che condiziona sempre più le attività economiche, a cominciare dall'agricoltura

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.