Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Sviluppo rurale, entro maggio pubblicati altri 15 bandi
Musumeci: «Aiuti concreti per gli agricoltori siciliani»

Il presidente della Regione e l'assessore Edy Bandiera hanno presentato i progetti che saranno a breve pubblicati e che attingono le risorse dal Psr 2014-2020. Fondi in diversi settori: dalla viabilità alle isole minori, dal biologico al contenimento dell'erosione

Miriam Di Peri

Otto bandi già pubblicati e 15 in uscita entro maggio 2019. A ridosso della pausa di Pasqua, il governatore Nello Musumeci e l’assessore regionale all’Agricoltura Edy Bandiera presentano i nuovi progetti legati al programma di sviluppo rurale 2014-2020. In tutto, si tratta di bandi per 146 milioni di euro, diversificati tra misure rivolte alla viabilità rurale (rispetto alla quale arrivano le maggiori richieste d’intervento da parte degli imprenditori), per un totale di 22 milioni di euro messi a bando; 40 milioni per il sostegno alle aziende agricole per investimenti; 13 milioni per le zone montane svantaggiate e per le isole minori e 35 milioni per l’agricoltura biologica.

Un altro milione e mezzo sarà messo a bando per gli investimenti per la conservazione delle biodiversità; 2,5 milioni per la preservazione delle biodiversità; cinque milioni per investimenti non produttivi in aziende agricole; 6,5 milioni per il ritiro delle superfici lungo i corsi d’acqua; nove milioni per il contenimento dell’erosione e del dissesto idrogeologico; cinque infine i milioni per il sostegno al ripristino delle foreste danneggiate da incendi, calamità naturali, eventi catastrofici.

Naturalmente, come per tutti gli altri bandi del Psr, gli imprenditori agricoli potranno scegliere se presentare le istanze in formula singola o associativa. «È un intervento concreto - ha detto Musumeci - a sostegno di un’agricoltura siciliana che vive, come del resto l’intero comparto agricolo nazionale, in una condizione di obiettiva difficoltà. In circa un anno e mezzo possiamo dire di essere tra le prime Regioni per spesa comunitaria. Ad oggi, circa il 28 per cento della spesa è stata già effettivamente erogata, per un totale di 618 milioni di euro».

Ma oltre il Psr, Musumeci ha annunciato anche che sarebbe ormai in dirittura d’arrivo anche la riforma sui consorzi di bonifica. «Il nostro governo si era posto come obiettivo di avanzare 12, massimo 13 proposte di riforma - ha sottolineato il presidente della Regione -. La metà delle iniziative proposte sono già in Assemblea, le altre, come nel caso dei consorzi di bonifica, sono quasi pronte. Aspettiamo il confronto con le organizzazioni sindacali e datoriali, speriamo di portarlo in Aula a maggio. Il biennio lo avevamo posto come periodo di rodaggio, assestamento e semina. Dal 2020 contiamo di dare il via alla stagione del raccolto».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere su smartphone e tablet le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.