Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Mafia, nove rinvii a giudizio per cosche trapanesi
Altri sette indagati hanno scelto il rito abbreviato

La decisione è arrivata dal gup di Palermo, Filippo Lo Presti, e riguarda alcune delle persone coinvolte nell'operazione antimafia Pionica del marzo del 2018. L'udienza davanti al tribunale di Marsala è stata fissata per il prossimo 26 marzo

Redazione

Rinviate a giudizio nove delle persone coinvolte nell'operazione antimafia Pionica del marzo del 2018. È questa la decisione del gup di Palermo, Filippo Lo Presti. L'udienza davanti al tribunale di Marsala è stata fissata per il prossimo 26 marzo. Gli altri indagati hanno già scelto il processo con il rito abbreviato.

A essere rinviati a giudizio sono stati il presunto capomafia di Salemi (in provincia di Trapani), Michele Gucciardi di 65 anni, al quale l'ordinanza di custodia cautelare fu notificata dai carabinieri in carcere (condannato a 17 anni, in primo grado, nel processo Ermes); il presunto capomafia di Vita, Salvatore Crimi, di 60 anni, la moglie Anna Maria Crocetta Asaro, di 47 anni, e il figlio 24enne Leonardo Crimi, poi anche Gaspare Salvatore Gucciardi, 56enne pure lui di Vita; il 47enne di Partanna, Tommaso Asaro, Ciro Gino Ficarotta di 67 anni e il figlio 38enne Leonardo Ficarotta, e il 39enne Paolo Vivirito, tutti di San Giuseppe Jato (in provincia di Palermo). Gli ultimi tre sono stati prosciolti dall'accusa di intestazione fittizia di beni, che è l'unico reato contestato ad Anna Maria Crocetta Asaro e a Leonardo Crimi. 

Gli altri indagati coinvolti nella stessa operazione antimafia, invece, lo scorso gennaio avevano chiesto di essere processati con rito abbreviato. La prima udienza si terrà il 6 marzo davanti al gup Filippo Lo Presti. Si tratta dei due fratelli alcamesi Vito Nicastri (di 63 anni) - il cosiddetto re dell'eolico, cui i contestati legami con Matteo Messina Denaro sono costati sequestri per centinaia di milioni di euro; Roberto Nicastri (di 56 anni); il 49enne di Salemi Giuseppe Bellitti; il 50enne di Calatafimi Girolamo Scandariato; l'agronomo 59enne di Vita Melchiorre Leone, e Antonino e Virgilio Asaro, (di 76 e 42 anni) di Partanna. 

L'operazione Pionica prende il nome di una contrada di Santa Ninfa (in provincia di Trapani) dove c'è un'azienda di 60 ettari appartenuta ai Salvo di Salemi comprata a un'asta giudiziaria e poi rivenduta a prezzo maggiorato. Parte civile si è costituita, infatti, anche l'ex proprietaria dell'azienda agricola, Giuseppa Salvo. A sostenere l'accusa sono i pubblici ministeri della Direzione distrettuale antimafia Carlo Marzella e Gianluca De Leo. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il calcio che conta (storie dalle periferie del pallone)

Lontano dai riflettori della serie A, le storie e i profili più interessanti dalle squadre siciliane impegnate nei campionati minori

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×