Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

La settimana del Pianeta Terra, gli eventi in Sicilia
Calendario ricco tra passeggiate guidate e incontri

Da domani a domenica 21 ottobre in tantissime località dell'isola si terranno eventi legati alla sesta edizione del festival scientifico. Coinvolta tutta l'Italia in un'occasione preziosa per avvicinarsi alla cultura scientifica in generale

Michela Costa

Comincerà questa domenica la sesta edizione del festival scientifico La Settimana del Pianeta Terra - L'Italia alla scoperta delle Geoscienze - Una società più informata è una società più coinvolta. L'evento coinvolge tutta l'Italia ed è un'occasione preziosa per avvicinarsi al mondo delle geoscienze e alla cultura scientifica in generale. 

Il calendario di geoeventi in Sicilia è il più ricco della penisola e prevede una serie di incontri, escursioni, visite guidate nei musei, conferenze, laboratori didattici per ragazzi, workshop e tante altre attività che per un'intera settimana coinvolgeranno l'intera regione. I Geoeventi - organizzati da università, scuole, enti di ricerca, associazioni culturali, parchi e musei - hanno l'obiettivo principale di permettere a tutti la scoperta e la comprensione del patrimonio geologico locale che, nel caso della Sicilia, è uno dei più completi e preziosi. 

Domenica 14 ottobre a Capo d'Orlando si terrà la Conferenza sul patrimonio geologico, geo-petrografico, geomorfologico, geo-costiero e geo-archeologico del settore orientale del territorio della cittadina del messinese con l'intervento di diversi esperti del settore e docenti universitari. A seguire vi sarà un'escursione, con partenza dal Porto turistico di Capo d’Orlando con stop presso le Cave di arenaria del Mercadante, gli scavi archeologici di Villa Bagnoli, gli affioramenti metamorfici di San Gregorio, gli affioramenti sedimentari del Flysch di Capo d’Orlando. A Castronovo di Sicilia, nel Palermitano, l'appuntamento è per una geopasseggiata di circa dieci chilometri all'interno del Parco dei Monti Sicani con visita alle Rocche di Castronovo, Pizzo Lupo e Gurghi di S. Andrea. L'itinerario si snoda all'interno di un'area prevalentemente boscata di rilevante interesse geologico, paleontologico e botanico; prevista anche una degustazione di prodotti tipici del territorio. A Floresta, nel Messinese, si avrà l'occasione di visitare la Mostra Insecta, un museo interamente dedicato agli insetti che con i suoi oltre settemila esemplari è una delle collezioni più importanti nel panorama nazionale; altra mostra che si terrà presso il comune nel cuore dei Nebrodi è la Mostra Sicalecons, Coturnice di Sicilia, dedicata a questo splendido e raro uccello. 

A Catania a partire da lunedì 15 sarà invece fruibile la Mostra Conchiglie, Fossili, Minerali, Rocce e gli strumenti per studiarli. L'esposizione illustra la grande ricchezza geologica della Sicilia e ha lo scopo di raccontare la complessa storia geologica dell’isola. Nell'isola di Pantelleria avrà luogo la Passeggiata geo-naturalistica da Punta Spadillo al Lago di Venere con visita guidata al Museo di Vulcanologia. L’escursione prevede la visita presso alcuni dei siti più interessanti dell'isola del trapanese: Cala Cinque Denti e il Laghetto delle Ondine. A Caltagirone saranno aperti i laboratori presso la Stazione Consorziale Sperimentale di Granicoltura per la Sicilia e verranno affrontati i problemi della tecnica agraria in clima caldo arido, per migliorare la produzione agraria, particolarmente quella cerealicola. 

Mercoledì 17 l'appuntamento è a Siracusa con la Conferenza sull'interazione ambiente industria ed ecostenibilità e le problematiche inerenti al SIN di Augusta Priolo e a Messina con la seconda edizione di Porte Aperte al C.E.R.I.S.I. (Centro di Eccellenza, Ricerca, Innovazione, Strutture e Infrastrutture di Grandi Dimensioni), nato dalla coesione e l’interscambio di quattro aree della Ricerca scientifica: scienza e tecnica delle costruzioni, geotecnica, ingegneria naval-meccanica e scienze della Terra. 

Giovedì 18, invece, nel caratteristico borgo di Montalbano Elicona (Messina) avrà luogo la Conferenza sugli aspetti geo-paleontologici del territorio di Montalbano alla quale seguirà un'escursione fino ai siti di interesse paleontologico. Venerdì 19, a Palermo l'appuntamento è al Museo Geologico Gemmellaro dove verranno presentate le nuove carte geologiche in scala 1:50.000 rilevate nell'ambito del progetto Carg realizzate sotto la direzione scientifica del professore Raimondo Catalano. Rimanendo in provincia di Palermo, sulle Madonie si terrà il convegno Petralia Sottana, il cuore di pietra del Geopark Madonie Unesco con l'obiettivo di creare dei sistemi a rete con altri comuni del territorio per strutturare in modo efficace il geoturismo e lo sviluppo delle professionalità legate alla geologia. A Milena e Campofranco (Caltanissetta) con l'evento Dall'Ipogeo della Riserva di Monte Conca ai siti minerari dismessi si parlerà di carsismo dei gessi, di siti minerari, di geo-archeologia, archeologia tradizionale e rischi ambientali. A seguire, l'escursione alla Valle del fiume Gallo D'Oro, ipogeo carsico e aree limitrofe. Sempre nella giornata di venerdì, altri due appuntamenti a Messina con Messina...un laboratorio naturale per lo studio del Mediterraneo, e con il Geotur dello Stretto. Randazzo, crocevia di tre Parchi è invece l'evento promosso a Randazzo (Catania) tra seminari ed escursioni. 

Sabato 20 a Sinagra (Messina) Riflessioni sull'Enciclica di Papa Francesco per la Cura dell'Ambiente, un evento che si propone di mettere a confronto i temi geo-ambientali e gli aspetti teologici e scientifici trattati nel documento del Vaticano. A seguire, escursione lungo i sentieri della Fiumara di Sinagra. All’Osservatorio Etneo di Catania (OE – INGV) si terrà un percorso all’insegna della realtà virtuale ed aumentata con ilViaggio virtuale sui vulcani mediante realtà aumentata e visori 3D. I partecipanti, dotati di appositi occhiali, potranno camminare o volare sui vulcani grazie ad avanzate tecniche 3D e modelli virtuali realizzati con riprese effettuate da droni sull’Etna e sui vulcani islandesi. 

Sempre sabato, a Partinico (Palermo) si svolgerà il trekking lungo la Valle della Madonna del Ponte, una porzione del territorio partinicese caratterizzata da peculiari aspetti geologici, storici, naturalistici mentre a Mussomeli (Caltanissetta) si terrà il convegno su Cavità ipogee e l'Architettura della Sottrazione. Ad Aragona (Agrigento) l'evento Aragona-Comitini, la Culla dello Zolfo: Patrimonio Culturale da valorizzare vedrà gli interventi di diversi docenti universitari che illustreranno la geologia della zona e la storia dell'estrazione dello zolfo in Sicilia; dopo il convegno seguirà la vista presso il Parco minerario di Aragona. 

Altro appuntamento a Pantelleria è quello a Palazzo Barbacane con Alla scoperta dell'Isola di Pantelleria tra Parco, Geositi e Bellezze Storico-Archeologiche; alla fine del pomeriggio i partecipanti potranno intrattenersi gustando un aperitivo con specialità dell'isola. La giornata conclusiva di domenica 21 vedrà ancora il susseguirsi di geoeventi: ad Altofonte (Palermo) l'escursione Geonaturalistica sulle Punte della Moarda, l’ultimo polmone verde a ridosso della conca d’oro, sulla Valle dell’Oreto; a Capo d'Orlando la Passeggiata lungo la dorsale di Pizzo Corvo, con laboratorio di geologia curato da professionisti; a Pantelleria passeggiata geo-archeologica e rievocazione storica all'acropoli punico-romana di San Marco. 

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

La Sicilia dove l'acqua è un lusso

L'emergenza Messina è solo la punta dell'iceberg di un'Isola assetata: da Gela ad Agrigento. Dove fiorisce il mercato nero

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×