Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Regionali, a Enna prove tecniche di sinistra unita
Ma la base avverte: «Niente nomi calati dall'alto»

Si moltiplicano in queste ore i post sui social e le conversazioni tra attivisti e professionisti legati a esperienze di associazionismo e movimenti: a non andare bene non sarebbe tanto il nome di Fava in sé, ma il metodo. Ottavio Navarra, intanto, riunisce i partiti e propone una sorta di primarie. Ma per alcuni è troppo tardi

Miriam Di Peri

Più che il nome, a dare fastidio sembra essere stato il metodo. Pratiche troppo partitiche e poco collettiviste, è il rimprovero che viene da sinistra, che hanno portato a proporre il nome di Claudio Fava per la corsa verso palazzo d’Orleans. E mentre online si susseguono gli appelli in favore della candidatura di Ottavio Navarra e dalla base di partiti e movimenti civici cresce il malcontento, la neonata coalizione di sinistra è seduta intorno a un tavolo ad Enna per una prima interlocuzione su come costruire l’alleanza programmatica. Un dibattito ancora acceso, e che non accenna a spegnersi, nemmeno a due mesi dal voto per le queste elezioni Regionali siciliane segnate da ritardi, incertezze e polemiche bipartisan.

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×