Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Messina, Federico Basile è il sindaco del post De Luca
Gli avversari: «Gli elettori hanno preferito la continuità»

Il candidato di Sicilia Vera, indicato dal primo cittadino uscente della città dello Stretto Cateno De Luca per la sua successione il giorno stesso delle dimissioni, a breve potrà festeggiare la vittoria. I commenti a caldo dei due candidati sconfitti

Marta Silvestre

Federico Basile sarà il nuovo sindaco di Messina. Manca poco infatti all'ufficialità dei numeri e poi il candidato di Sicilia Vera, indicato dal primo cittadino uscente Cateno De Luca per la sua successione il giorno stesso delle dimissioni, potrà festeggiare la vittoria al primo turno. Basile batte i suoi rivali Maurizio Croce e Francesco De Domenico. «I messinesi hanno confermato il buon governo di questi anni - commenta il primo cittadino tra i festeggiamenti - e hanno dato fiducia al nostro progetto, bocciando la linea politica dei partiti chiusi nelle segreterie». Una vittoria che è arrivata con il 46 per cento delle preferenze. 

«È un risultato che non ci aspettavamo - commenta De Domenico ai microfoni del gruppo Rmb - ma la città ha voluto seguire questa proposta politica. Ritenevano di averne fatta una di qualità e non di mediocrità. Il risultato della coalizione comunque non è negativo. Ma questo non significa non riconoscere la vittoria degli avversari». «Gli elettori di Messina hanno preferito andare in continuità con la precedente amministrazione - è il commentato a caldo del candidato sconfitto Croce che non sa ancora cosa ne sarà del suo futuro politico - Evidentemente non si è percepita una necessità di cambiamento che invece era importante per rilanciare la città. Non una questione di abitudine, ma una scelta di premiare chi ha amministrato fino a oggi». 

Il nuovo sindaco di Messina sarà dunque Basile. Il commercialista 44enne è stato revisore dei conti del Comune con l'ex sindaco Renato Accorinti e poi presidente del collegio dei revisori. Nel febbraio del 2019 gli fu affidato da De Luca un incarico da esperto per dare supporto normativo e gestionale nell'ambito del Salva Messina, il piano di riequilibrio finanziario pluriennale del comune. Presidente del nucleo di valutazione della città metropolitana nel 2020, è stato nominato sempre da De Luca direttore generale del Comune di Messina. L'affluenza alle urne nella città dello Stretto è stata bassissima: solo il 55 per cento dei messinesi, infatti, si è recato alle urne. L'affluenza più bassa di sempre con appena 107mila messinesi che hanno votato su 192mila aventi diritto.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Covid, quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Elezioni comunali 2022 in Sicilia

Tutti gli aggiornamenti, le interviste e le analisi del voto per le elezioni comunali 2022 in Sicilia. 

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×