Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Modica, barista aggredito con pistola e coltello
I rapinatori lo hanno attesto vicino l'abitazione

È avvenuto venerdì notte nella zona di Modica Alta. Ottocento euro il bottino portato via dagli aggressori. Uno di lui ieri mattina è stato fermato. Si tratta di Theodhori Grabova, 25enne di origini albanesi già destinatario di un provvedimento di espulsione. È stato trovato a casa di un cittadino italiano. Guarda il video

Redazione

Avrebbero atteso che rientrasse a casa e poi, al momento di aprire il portone, lo hanno spinto a terra puntandogli contro una pistola e un coltello. È accaduto a Modica Alta, la notte tra venerdì e sabato, quando il titolare di un bar della zona è stato aggredito da due persone, che lo hanno costretto a consegnare la somma guadagnata durante la sera. I rapinatori hanno portato via circa ottocento euro, scappando per i vicoli di corso Vittorio Emanuele. 

A denunciare i fatti è stata la stessa vittima. La polizia ha avviato le indagini, che in breve tempo hanno portato a pesanti sospetti su Theodhori Grabova, 25enne di origini albanesi. Sarebbe lui una delle due persone responsabili della rapina. L'uomo, con precedenti per droga, ieri mattina è stato posto in stato di fermo, dopo essere stato trovato a casa di un cittadino italiano. Nel corso della perquisizione, gli agenti hanno anche trovato le armi usate per compiere l'aggressione. Dagli accertamenti effettuati dalla polizia, è emerso che a carico di Grabova esisteva già un provvedimento di espulsione.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

La mafia nel Siracusano

La provincia di Siracusa - soprattutto la parte Sud, tra Noto, Pachino e Avola - deve fare i conti con una criminalità organizzata che condiziona sempre più le attività economiche, a cominciare dall'agricoltura

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×