WWWatching / Giocare online

C’era un tempo, nemmeno tanto lontano, in cui per svagarsi con i videogame era necessario acquistare una delle tante consolle presenti sul mercato e spendere decine e decine di euro (o di “mila lire” fino a qualche anno fa) per avere le ultime novità in fatto di giochi, di ruolo, arcade, sportivi o manageriali. Da qualche anno a questa parte, con il sempre più insistente utilizzo di internet da parte di giovani e meno giovani, si è sviluppato il fenomeno dei giochi online, in una duplice veste: “stanze” comuni in cui i possessori del videogame su supporto magnetico si possono incontrare per sfidarsi fra loro stando comodamente seduti a casa propria; oppure veri e propri siti internet che propongono molteplici alternative di giochi online, per la maggior parte applicazioni java, che non necessitano nessuna cartuccia, nessun cd, e che soprattutto sono gratuiti. E’ di quest’ultima categoria che ci occuperemo in questo primo capitolo della rubrica “WWWatching – Uno sguardo alla rete”.

 

Chi non ha mai giocato al fantastico “Sensible Soccer”? Il vecchio gioco di calcio (famosa la versione su floppy per l’Amiga 500) non era di certo il massimo per giocabilità e grafica, ma aveva fra le sue peculiarità una sezione manageriale di primissimo livello (considerando soprattutto i tempi), con la possibilità di acquistare e vendere i giocatori della propria squadra e portarsi avanti da una stagione all’altra senza perdere i dati già modificati. Il degno successore in tema di giochi di calcio manageriali online è senza dubbio Hattrick. Ormai da anni Hattrick si è affermato a livello mondiale grazie alle migliaia di utenti che hanno deciso di iscrivere una propria squadra e partecipare alle varie competizioni organizzate. Come funziona Hattrick? Basta andare all’indirizzo www.hattrick.org, iscriversi ed il gioco è fatto; in base ai dati inseriti vi verrà assegnata una squadra, in uno dei campionati prescelti, la cui serie di appartenenza sarà ovviamente tra le più basse. Comincia dunque il gioco: il pannello di controllo del sito vi permetterà di gestire in tutto e per tutto il vostro team scambiando giocatori nel mercato libero, assumendo o licenziando gli allenatori, allenando la squadra, gestendo il budget della società e soprattutto affrontando le partite un paio di volte a settimana. Come recita la stessa presentazione del gioco, Hattrick non finisce mai, finita una stagione si può essere promossi alla serie superiore (se si è svolto un buon lavoro) o rimanere nella stessa di partenza. Da segnalare anche la presenza di numerose comunità virtuali, solitamente suddivise per nazione, che consentono ai “manager” di tutto il mondo di incontrarsi per scambiarsi opinioni e consigli sulla gestione delle proprie squadre (tra le più famose per l’Italia www.hattrickitalia.org e www.htita.it).

 

Veniamo adesso ad una delle piattaforme di giochi online più frequentate del mondo, quella del portale Yahoo. All’indirizzo http://it.games.yahoo.com (per l’Italia, ma è presente una analoga pagina per ognuna delle estensioni dei domini Yahoo) è possibile scegliere fra una vasta gamma di giochi suddivisi per categorie: abbiamo i giochi di carte, che vanno dalla Canasta al Bridge passando per i più classici Poker e Blackjack, giochi di riflessione tra cui spiccano la Battaglia Navale e il Labirinto, giochi da tavolo (Dama, Scacchi e Backgammon), giochi sportivi come il Golf Solitario e Driver e giochi arcade come i famosissimi Alchemy, Diamond Mine e Zuma. Tutti questi game sono ovviamente gratuiti e per accedervi è necessaria solo la semplice creazione di un ID Yahoo che è possibile utilizzare per tutti i giochi (oltre che per tutti gli altri servizi di Yahoo).

 

Ma la piattaforma più famosa, completa e facile da usare è senza alcun dubbio Jippii. L’indirizzo www.jippii.com è la casa madre, ma Jippii esiste anche con tantissime altre estensioni di domini, riuscendo a coprire quasi tutte le lingue del globo (.de, .ch, .it, .fr, .be, .at, .ru, .ee, .lv, .lt, .fi, .com.au, .co.za, etc). E’ possibile accedere a room “generali” comprendenti svariati giochi, oppure concentrarsi su di un gioco in particolare: c’è Pasitris (il Tetris di Jippii), Scacchi, Cannons, Bomberman, Battaglia Navale, Forza 4, Memory e Othello; ma il fiore all’occhiello del portale sono il Minigolf e il Pool: i giochi sono davvero ben realizzati e le room sono molto frequentate in ogni paese. Il Minigolf da la possibilità di giocare da soli o confrontarsi con un avversario, mentre il Pool permette di scegliere fra il palla 8 o il palla 9. Caratteristica principale che ha determinato il successo di Jippii è inoltre la totale assenza di registrazioni obbligatorie, basta semplicemente avviare i giochi ed inserire un nickname di riconoscimento per poter iniziare a giocare, niente di più semplice.

 

 

LINK:

http://www.hattrick.org

http://it.games.yahoo.com

http://www.jippii.com


Dalla stessa categoria

Ricevi le notizie di MeridioNews su Whatsapp: iscriviti al canale

I più letti

Dal controllo della velocità alla segnalazione di un imminente pericolo. Sono gli Adas, i sistemi avanzati di assistenza alla guida che aumentano non solo la sicurezza, ma anche il comfort durante i viaggi in auto. Più o meno sofisticati, i principali strumenti Adas sono ormai di serie nelle auto più nuove, come quelle a noleggio. […]

Un aiuto concreto ai lavoratori per affrontare il carovita. Ma anche un modo per rendere più leggero il contributo fiscale delle aziende. Sono le novità introdotte dalla conversione in legge del cosiddetto decreto lavoro, tra cui figura una nuova soglia dell’esenzione fiscale dei fringe benefit per il 2023, portata fino a un massimo di 3mila euro. […]

Il potere dell’app, la mossa del cestino, il colpo del calendario, lo scudo del numero verde e la forza del centro di raccolta. Sono questi i superpoteri che Kalat Ambiente Srr fornisce a tutti i cittadini per arrivare all’obiettivo di una corretta modalità di conferimento dei rifiuti e di decoro ambientale. «Supereroi da prendere a […]

«Era come avere la zip del giubbotto chiusa sopra e aperta sotto: ecco, noi abbiamo voluto chiudere la zip di questo giubbotto». Indispensabile se si parla di Etna, dove fa sempre fresco. È nato così CraterExpress, la nuova proposta che permette di raggiungere la vetta del vulcano a partire dal centro di Catania, con quattro […]

Dodici mesi, 52 settimane e 365 giorni (attenzione, il 2024 è bisestile e quindi avremo un giorno in più di cui lamentarci). Un tempo legato da un unico filo: l’inadeguatezza. Culturale, innanzitutto, ma anche materiale, davanti ai temi complessi, vecchi e nuovi. Difficoltà resa evidente dagli argomenti che hanno dominato il 2023 siciliano; su tutti, […]

Il seme del cambiamento. Timido, fragile e parecchio sporco di terra, ma è quello che pare stia attecchendo in questi ultimi mesi, dopo i più recenti episodi di violenza sulle donne. In principio, quest’estate, fu lo stupro di gruppo a Palermo. In questi giorni, il femminicidio di Giulia Cecchettin in Veneto. Due storie diverse – […]

Mai come in campagna elettorale si parla di turismo. Tornando da Palermo con gli occhi pieni dei metri di coda – moltiplicata per varie file di serpentina – per visitare la cappella Palatina e qualunque mostra appena un piano sotto, lo stato di musei e beni archeologici di Catania non può che suscitare una domanda: […]

Riforme che potrebbero essere epocali, in termini di ricaduta sulla gestione dei territori e nella vita dei cittadini, ma che sembrano frenate dalla passività della politica. Sembra serena ma pratica- e soprattutto, attendista – la posizione di Ignazio Abbate, parlamentare della Democrazia Cristiana Nuova chiamato a presiedere la commissione Affari istituzionali dell’Assemblea regionale siciliana. Quella […]

Dai rifiuti alla mobilità interna della Sicilia, che avrà una spinta grazie al ponte sullo Stretto. Ne è convinto Giuseppe Carta, deputato regionale in quota autonomisti, presidente della commissione Ambiente, territorio e mobilità all’Assemblea regionale siciliana. Tavolo di lavoro che ha in mano anche due leggi su temi particolarmente delicati: urbanistica e appalti. Con in […]

Dall’agricoltura alle soluzioni per il caro energia; dalle rinnovabili di difficile gestione pubblica allo sviluppo delle imprese bandiera del governo di Renato Schifani. Sono tanti, vari e non semplici i temi affidati alla commissione Attività produttive presieduta da Gaspare Vitrano. Deputato passato dal Pd a Forza Italia, tornato in questa legislatura dopo un lungo processo […]