Vittoria, un fermo per sparatoria a piazza del Popolo Lite dentro un pub. C’è una seconda persona indagata

C’è un fermo per gli spari all’alba di ieri a Vittoria. La polizia ha arrestato il 27enne Giovanni Interlici con l’accusa di avere aperto il fuoco in piazza del Popolo contro un ragazzo e una ragazza, entrambi feriti di striscio e portati al pronto soccorso, dove sono stati curati con una prognosi di 20 e 25 giorni. 

La polizia, intervenuta sul posto, nel giro di poche ore è riuscita a individuare il responsabile del ferimento. Stando alle prime ricostruzioni si sarebbe trattato di una lite iniziata all’interno di un pub e degenerata all’esterno. Interlici, da poco era tornato in libertà. Dopo gli spari è fuggito ma gli agenti lo hanno rintracciato e arrestato per tentato omicidio. 

La procura ha disposto la carcerazione per evitare un ulteriore pericolo di fuga. Nell’inchiesta c’è una seconda persona indagata con l’accusa di favoreggiamento.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento