Struttura balneare sequestrata a Sud di Catania Trovate 30 postazioni con lettini e ombrelloni

La struttura balneare con 30 postazioni formate da ombrelloni e sdraio occupava la spiaggia abusivamente. Le irregolarità sono emerse dopo l’attività di verifica delle ordinanze negli stabilimenti balneari da parte del personale militare di Guardia costiera. La struttura si trovava lungo nel territorio di Catania, a sud della foce del fiume Simeto.

L’attività, che è stata sequestrata, occupava un’area di circa 500 metri quadrati. Dopo i controlli svolti dalla Capitaneria di porto di Augusta e dalla polizia, i responsabili sono stati segnalati all’Autorità giudiziaria.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento