Siamo tornati online

Per motivi che ancora non abbiamo capito e sui quali stiamo indagando, da ieri sera alle 21 fino alle 11.35 di oggi siamo stati oscurati.

Purtroppo non è la prima volta che succede. Come i nostri lettori sanno, siamo al quinto o sesto oscuramento, da quando siamo in rete, da circa un anno e mezzo.

L’unica cosa che abbiamo capito che la piattaforma che ci ospita, Aruba, non ha nessuna responsabilità.

Ci scusiamo con i lettori per l’interruzione che, purtroppo, è avvenuta, in un momento particolare della vita politica siciliana: proprio quando a Sala d’Ercole è in corso di approvazione la manovra economica e finanziaria.

Proveremo a recuperare nel corso della giornata. Grazie a tutti per la solidarietà espressa.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento