Quattro medici no-vax sono sospesi dall’Ordine «Vaccino requisito essenziale per la professione»

L’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri (Omceo) della provincia di Catania ha sospeso quattro iscritti no-vax. La procedura si è resa necessaria dopo un’attenta verifica adottata dai dirigenti dell’Omceo sull’ultima lista di nominativi di camici bianchi non vaccinati trasmessa nei giorni scorsi dall’Asp. 

«Il vaccino è un requisito essenziale per poter svolgere l’attività sanitaria – ha dichiarato il presidente dell’Ordine, Igo La Mantia – Ancora esiste una percentuale di medici no-vax duri e puri, che a Catania fortunatamente è minima. L’ultimo elenco di sei medici non vaccinati pervenuto dall’azienda sanitaria al nostro Ordine nei giorni scorsi si è ridotto a quattro – ha specificato La Mantia – in quanto due colleghi risultavano in effetti vaccinati in altre sedi. Abbiamo proceduto dunque a sospendere i colleghi non vaccinati sino al 31 dicembre 2021».


Dalla stessa categoria

Lascia un commento