Maltempo, a Trapani persone intrappolate in auto. Circa un metro d’acqua nelle strade principali

Allagamenti che hanno messo in ginocchio tutta la città di Trapani. Sono stati 90 gli interventi dei vigili del fuoco da questa mattina a causa del maltempo che si è abbattuto da questa mattina. L’acqua ha invaso le strade principali e la zona del cimitero. A prestare soccorso sono confluite le squadre di Mazara del Vallo, Alcamo, Castelvetrano e Marsala. Rinforzi anche da Palermo e Agrigento. 

I dipendenti della Cna di Trapani si sono già attivati per provare a dare sostegno a cittadini che hanno subito danni. «Stiamo vivendo questa situazione di emergenza in prima persona- dicono i vertici di CNA Francesco Cicala e Giuseppe Orlando- e siamo solidali a tutti i cittadini che in queste ore non solo hanno avuto paura, ma che stanno contando danni ad abitazioni, negozi e sedi commerciali/aziendali. In completa sinergia e collaborazione con la CNA nazionale e con CNA Sicilia siamo già pronti ad attivare tutte le procedure utili affinché ciascuno possa chiedere, ed ottenere, il giusto risarcimento danni». «Abbiamo già individuato- dicono ancora Cicala ed Orlando- la normativa di riferimento e gli strumenti per affiancare al meglio le imprese che si trovano a dover far fronte a nuove difficoltà, nonché l’iter procedurale per avviare le pratiche».


Dalla stessa categoria

Lascia un commento