Licata, sequestrato un distributore di carburanti Impresa vendeva alle auto gasolio per motopesca

Gasolio per motopesca spacciato per carburante per autotrazione. Questa la scoperta fatta dai funzionari dell’amministrazione autonoma dei monopoli di Stato che ha portato al sequestro, a Licata, di un distributore di carburanti. L’azienda proprietaria sfruttava l’accisa agevolata prevista per il gasolio destinato alle attività di pesca e riscaldamento, ottenendo così profitti maggiori dalla vendita. Per questo il rappresentante legale della società è stato denunciato per sottrazione all’accertamento o al pagamento dell’accisa sui prodotti energetici. Disposto il sequestro di circa 4500 euro, la somma è pari all’imposta evasa su oltre settemila litri di gasolio.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento