Lapis, borse di studio per aspiranti imprenditori sostenibili «L’obiettivo è creare un incubatore di idee e buone pratiche»

Quattro borse di studio da 10mila euro ciascuna per quattro giovani
laureati
. È online il bando dell’associazione Prometeo che promuove il progetto Lapis, Laboratorio per la promozione dell’imprenditorialità sostenibile. Un progetto che terrà
insieme le proposte innovative di un
team di giovani operatori di sviluppo
con l’esperienza di mentori adulti. 
L’obiettivo è creare un incubatore di idee che interagirà con
organizzazioni, gruppi spontanei e singoli cittadini che vogliono dare vita a
nuove imprese sostenibili dal punto di vista economico, ambientale e,
soprattutto, sociale, in tutta l’area del
Val di Noto

Cofinanziato dalla
fondazione di Comunità Val di Noto, il progetto – della
durata di nove mesi – prevede un’attività di ricerca e diffusione di
buone
pratiche d’impresa
, finalizzate all’incentivazione dello sviluppo locale
sostenibile e basate sull’analisi dei bisogni e delle
potenzialità del
territori
o, nonché sugli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030
delle Nazioni Unite
. Dal turismo esperienziale alla digitalizzazione,
dall’agricoltura circolare alla rigenerazione delle periferie urbane, fino alla
mobilità sostenibile,
Lapis punterà sui giovani per creare lavoro e innovazione.

Lapis, inoltre, lavorerà in rete con tutti gli altri attori locali impegnati sullo stesso
tema, proponendo la creazione di un’
intelligenza collettiva condivisa
sulle prospettive di sviluppo sostenibile del territorio. 
Lapis si trova anche sulla piattaforma di crowdfunding ProduzionidalBasso: per sostenere il progetto clicca qui.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento