La Sicilia che verrà, ospite Davide Faranda: «L’esperienza a contatto con gli alunni è stata bellissima»

I progetti nelle scuole di Catania, l’intelligenza artificiale, l’uso dei social network tra gli adolescenti. Sono stati questi e tanti altri i temi affrontati, ieri sera, all’interno del programma “La Sicilia che verrà” in onda alle ore 21.15 su Sestarete TV canale 81. Insieme all’imprenditore Davide Faranda si è discusso del ruolo della formazione informatica già a partire dai percorsi scolastici, delle esperienze maturate con alcuni alunni catanesi e le idee per il futuro rivolte alle nuove generazioni. Diversi i riferimenti agli studi di Marketing e Sociologia, conoscenza base per affrontare nel migliore dei modi il mercato del lavoro e le sfide del futuro. «Abbiamo già formato – ha detto Faranda – gli alunni di un quarto anno di scuola superiore. E’ stato bello anche da un punto di vista umano perché il nostro è un percorso pratico; facciamo in primis Social Media Marketing». – Per rivedere la puntata clicca qui


Dalla stessa categoria

Lascia un commento