La Sicilia che verrà, l’ospite è Giovanni Barbagallo. «L’isola in questi anni non è stata governata bene»

Analisi politica a tutto tondo con Giovanni Barbagallo ospite del programma La Sicilia che verrà in onda su Sestarete tv (canale 81). Già sindaco di Trecastagni e parlamentare, Barbagallo ha dato il suo punto di vista sul momento che si sta vivendo e sull’appuntamento con le urne del 25 settembre. «Una scelta di campo», ha sottolineato anche alla luce di uno scenario e di un rapporto tra cittadini e partiti assai mutato nel tempo. Per tale ragione, Barbagallo non si è detto stupito del numero di candidati alla presidenza della Regione ma anche del successo ottenuto cinque anni addietro dai movimenti populisti. Di fondo, la carenza di dirigenti di partito formati e politiche di breve respiro. «La politica come la intendevo io, legata a un sistema di valori che la precede e la alimenta, non c’è più. C’è una politica di strategie», ha detto Barbagallo.

Guarda la puntata con Giovanni Barbagallo, ex deputato regionale ed ex sindaco di Trecastagni.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento