Fiancheggiatore di Messina Denaro fermato con pistola Rintracciato a Palermo, aveva 50mila euro in contanti

Quando è stato fermato, lo hanno trovato con una pistola calibro 7.65 carica e quattro colpi nel caricatore, oltre ad altri 46 a disposizione. Protagonista uno dei destinatari delle misure cautelari dell’ultimo blitz dei carabinieri sulla mafia trapanese e i favoreggiatori di Matteo Messina Denaro. L’uomo, che non è stato trovato nella propria abitazione a Campobello di Mazara, è stato bloccato a Palermo. Con sé aveva anche due pacchi in cellophane con dentro 50mila euro in contanti.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento