BauCibus: gastronomia, presepi e artisti di strada Il 28 dicembre a Baucina arriva la fiera mercato

Una fiera sui prodotti del territorio, artisti di strada, un presepe meccanico, un albero ecologico da ammirare e non possono mancare le degustazioni. Il prossimo 28 dicembre Baucina ospita il BauCibus a Natale, una fiera mercato organizzata per la promozione dei prodotti del territorio e del nascente marchio locale. Al centro dell’evento, ci sono così i prodotti agroalimentari del paese in provincia di Palermo. E non solo. L’evento inizierà alle ore 16.00 con l’apertura degli stand. Poi alle 17.00 sarà presentato il progetto del brand Baucina. Alle 17.30 seguirà lo show cooking a cura dello chef Francesco Lelio. Subito dopo il pubblico sarà intrattenuto dagli artisti di strada e in particolare dalla Kimolia Street band. Alle 18.30, poi il connubio dei prodotti diventerà un’esperienza culinaria e i presenti potranno degustare il Baucino – il panino Baucina.

L’evento fieristico però è anche l’occasione per scoprire Baucina e quanto la cittadina offre nei giorni natalizi. Chi parteciperà all’evento, così, potrà scattare una foto sotto l’Albero mosaico, un albero di natale ecologico realizzato con il metodo del patckwork con oltre mille ritagli di stoffa. E, potrà, ancora, visitare il presepe meccanico, un presepe che riproduce il paesaggio siciliano e in cui ogni piccolo personaggio compie un movimento e riproduce i tratti peculiari della vita contadina. E non finisce qui. Oltre al museo archeologico e ai monumenti religiosi, i visitatori potranno ammirare una natività meccanica a grandezza naturale.

L’evento è realizzato come momento conclusivo del progetto Dai prodotti del territorio al Brand Baucina con il contributo dell’assessorato alle Attività produttive della Regione siciliana e del Comune di Baucina. Con esso l’amministrazione ha deciso di promuovere un piano di sviluppo che rafforzi la capacità di risposta e di azione sul mercato delle aziende del territorio. «Riteniamo – commenta il sindaco Fortunato Basile – che Baucina, forse come tutti i Comuni della Sicilia, abbia delle potenzialità da sfruttare: straordinari paesaggi e un’ottima salubrità ambientale che si ripercuotono sulla qualità dei prodotti e della vita. Questi, insieme ad altri aspetti, ci convincono così a provare la strada della costruzione di un’offerta integrata che riesca a rispondere ai bisogni di chi cerca benessere».


Dalla stessa categoria

I più letti

Se c’è una cosa che non si può comprare, è il tempo. Lo sanno bene gli imprenditori, spesso alle prese con la burocrazia e la risoluzione dei problemi, che lasciano poco spazio allo sviluppo delle proprie attività. Una di queste preoccupazioni, però, ha una soluzione facile: si tratta della flotta auto aziendali, gestibile risparmiando tempo […]

Bottiglie in plastica del latte che diventano dei colorati maialini-salvadanaio. Ricostruzioni di templi greci che danno nuova vita al cartone pressato di un rivestimento protettivo. Ma anche soluzioni originali di design, come una lampada composta da dischi di pvc, un grande orologio da parete in stile anni ’70 in polistirolo e due sedie perfettamente funzionanti […]

«Era come avere la zip del giubbotto chiusa sopra e aperta sotto: ecco, noi abbiamo voluto chiudere la zip di questo giubbotto». Indispensabile se si parla di Etna, dove fa sempre fresco. È nato così CraterExpress, la nuova proposta che permette di raggiungere la vetta del vulcano a partire dal centro di Catania, con quattro […]

Sid Vicious ha ammazzato la sua compagna Nancy (non andò a processo perché morì di overdose). Bill Cosby sta facendo collezione di denunce per violenza sessuale. A Harvey Weinstein sappiamo tutti com’è finita. C’hanno fatto anche un movimento, il #metoo, per sensibilizzare alla violenza di genere tra i vipponi. Ma al governo italiano piacciono soltanto […]

Il seme del cambiamento. Timido, fragile e parecchio sporco di terra, ma è quello che pare stia attecchendo in questi ultimi mesi, dopo i più recenti episodi di violenza sulle donne. In principio, quest’estate, fu lo stupro di gruppo a Palermo. In questi giorni, il femminicidio di Giulia Cecchettin in Veneto. Due storie diverse – […]

Mai come in campagna elettorale si parla di turismo. Tornando da Palermo con gli occhi pieni dei metri di coda – moltiplicata per varie file di serpentina – per visitare la cappella Palatina e qualunque mostra appena un piano sotto, lo stato di musei e beni archeologici di Catania non può che suscitare una domanda: […]

Non siamo una città. Siamo un incubo. Uno di quelli realistici, ma talmente esagerati che non possono essere veri. E, prima o poi, infatti, ci si sveglia. È però una lunga notte quella che stiamo vivendo da cittadini: catanesi oggi, palermitani appena un anno fa, siciliani tutti. Un sonno profondo che si rinnova a ogni […]

Riforme che potrebbero essere epocali, in termini di ricaduta sulla gestione dei territori e nella vita dei cittadini, ma che sembrano frenate dalla passività della politica. Sembra serena ma pratica- e soprattutto, attendista – la posizione di Ignazio Abbate, parlamentare della Democrazia Cristiana Nuova chiamato a presiedere la commissione Affari istituzionali dell’Assemblea regionale siciliana. Quella […]

Dai rifiuti alla mobilità interna della Sicilia, che avrà una spinta grazie al ponte sullo Stretto. Ne è convinto Giuseppe Carta, deputato regionale in quota autonomisti, presidente della commissione Ambiente, territorio e mobilità all’Assemblea regionale siciliana. Tavolo di lavoro che ha in mano anche due leggi su temi particolarmente delicati: urbanistica e appalti. Con in […]

Dall’agricoltura alle soluzioni per il caro energia; dalle rinnovabili di difficile gestione pubblica allo sviluppo delle imprese bandiera del governo di Renato Schifani. Sono tanti, vari e non semplici i temi affidati alla commissione Attività produttive presieduta da Gaspare Vitrano. Deputato passato dal Pd a Forza Italia, tornato in questa legislatura dopo un lungo processo […]