Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Rubava e si faceva anche rilasciare fattura
In manette una donna di 41 anni di Vittoria

Colpiti centri commerciali e supermercati tra Siracusano e Ragusano. Le indagini sono ancora in corso per trovare altri complici, indispensabili perché l'elaborata tecnica messa a punto funzionasse

Redazione

Aveva compiuto diversi furti in supermercati e centri commerciali tra Siracusano e Ragusano. I carabinieri hanno arrestato con l'accusa di furto aggravato in concorso Arianna La Cognata, 41enne di Vittoria. Le indagini sulla donna erano partite lo scorso febbraio, quando i militari di Comiso avevano raccolto la denuncia di un centro commerciale del posto per il furto di un televisore. 

La Cognata, sempre a febbraio, aveva portato a termine altri due colpi a Vittoria e a Ispica. Utilizzava sempre la stessa tecnica: dapprima, portava via i beni non pagandoli e, dopo qualche giorno, si recava presso il box informazioni del punto vendita del centro commerciale per richiedere l’emissione della fattura dei che sosteneva di avere acquistato nei giorni precedenti o la loro sostituzione per cambio colore.

I carabinieri sono riusciti a risalire alla donna grazie all’analisi delle immagini presenti nei vari sistemi di videosorveglianza degli esercizi commerciali colpiti e alle numerose testimonianze rilasciate dal personale dipendente. Le indagini, tutt’ora in corso, sono volte a identificare un complice che prestava aiuto alla donna per mettere a segno i vari colpi. L’arrestata, dopo le formalità di rito, è stata sottoposta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×