Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Covid-19, in Sicilia ci sono quattro nuove zone rosse
Misura a Ribera, Trabia, S.M. di Licodia e Serradifalco

Il lockdown anticipato, rispetto a quello che toccherà a tutti durante le festività pasquali, è stato deciso ieri sera dal presidente della Regione Nello Musumeci. A riprova di come la situazione epidemiologica nell'isola resti delicata

Redazione

Ribera, Trabia, Santa Maria di Licodia e Serradifalco. Sono questi i quattro centri - nelle province rispettivamente di Agrigento, Palermo, Catania e Caltanissetta - che da domani e fino al 6 luglio saranno zona rossa. Il provvedimento è stato firmato ieri sera dal presidente della Regione Nello Musumeci, ascoltati i sindaci e le aziende sanitarie provinciali di competenza. 

Rappresenta la conferma di come la situazione epidemiologica in Sicilia - dove ieri ci sono stati 20 morti e 751 nuovi positivi al Covid - resta ancora molto delicata, per quanto rispetto ad altre regioni d'Italia i livelli di criticità siano ancora contenuti. 

L'ordinanza del governatore scadrà di fatto nel giorno in cui verranno meno anche gli effetti dell'ultimo Dpcm firmato dal premier Mario Draghi che, istituendo la zona arancione in tutta Italia, prevede un lockdown in tutto il Paese nei giorni delle festività pasquali. Gli abitanti di Ribera, Trabia, Santa Maria di Licodia e Serradifalco dovranno invece già da domani rinunciare a uscire di casa a meno di esigenze legate al rifornimento di viveri, motivi di lavoro o salute. Sospese le attività didattiche in presenza. Sarà consentito uscire dal territorio comunale a chi ha aziende legate al ciclo biologico delle piante.

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×