Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Modica: polveri in aria, intervengono i militari del Noe
Sequestrato un impianto di frantumazione di inerti

I controlli sono scattati dopo che i residenti da tempo lamentavano la presenza di polveri depositate nelle proprietà private e lungo le strade pubbliche. Dagli accertamenti sono emersi anche altri illeciti in materia ambientale. Denunciati i titolari

Redazione

Sequestrato un impianto di frantumazione di inerti a Modica, nel Ragusano. A intervenire sono stati i carabinieri del Noe di Catania, dopo numerose segnalazioni ricevute da parte di cittadini che lamentavano il deposito di polveri nelle strade comunali e nelle aree private. Dalle indagini dei militari è emerso che il sistema di abbattimento delle polveri in atmosfera non era adeguato alle esigenze, in quanto non usava filtri idonei.

Dal sopralluogo sono emersi altri illeciti: una vasca di circa 1500 metri quadrati non imperabilizzata in cui venivano stoccati fanghi provenienti dal lavaggio degli inerti e un altro spazio che vevniva usato come deposito di penumatici fuori uso e bidoni di olii esausti. Stando a quanto riscontrato dai carabinieri, le acque venivano smaltite sulla pubblica via. 

I titolari dell'impianto sono stati denunciati alla procura di Ragusa per il reato di getto pericoloso di cose, emissione di polveri diffuse in atmosfera, discarica abusiva, deposito incontrollato di rifiuti ed altre violazioni alle prescrizioni di carattere ambientale.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×