Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Fuggiva dal centro, un migrante investito e ucciso
Feriti tre agenti di polizia. Automobilista arrestato

L'uomo si trovava lungo la strada statale 115, all'ingresso di Siculiana, in provincia di Agrigento. A quanto pare il guidatore dopo l'impatto non si è fermato a prestare soccorso. Ieri pomeriggio un gruppo di ospiti aveva protestato per diverse ore

Redazione

Foto di: Grandangolo

Foto di: Grandangolo

Il tentativo di fuga lungo la strada statale 115, all'ingresso di Siculiana in provincia di Agrigento, è avvenuto nel cuore della notte. Un gruppo di migranti - dopo che avevano protestato per l'intero pomeriggio, con una ventina di loro che si erano anche arrampicati sul tetto della struttura d'accoglienza - era riuscito a scappare, raggiungendo la strada. A inseguirli, per cercare di bloccarli e riportarli indietro, i poliziotti che erano in servizio di sorveglianza a villa Sikania

Sui migranti in fuga e sugli agenti è piombata però una Volkswagen Touareg che li ha travolti. Per  un eritreo di 20 anni non c'e' stato nulla da fare, mentre i tre agenti sono rimasti feriti. Sul posto, per l'intera notte, hanno lavorato la polizia (presente anche il questore di Agrigento) e i carabinieri che si sono occupati dei rilievi per ricostruire la dinamica dell'incidente. All'alba è scattato l'arresto per l'automobilista 34enne che, a quanto pare, non si è fermato immediatamente dopo l'impatto.

«La morte di un ragazzo è un grande dispiacere». Sono le parole del sindaco di Siculiana Leonardo Lauricella per commentare il decesso. «Dimostra ancora una volta che il centro di accoglienza non è idoneo - continua - Noi continueremo la nostra azione legale chiedendo la chiusura di una struttura che - sostiene - non rispetta le regole».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×