Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Piazza Armerina, ingressi contingentati per il Palio
Assessore: «Bisogna adattare i nostri stili di vita»

Il Comune ha ufficializzato il programma della principale manifestazione cittadina che ogni anno attira migliaia di spettatori. Per l'edizione 2020, però, bisognerà tenere conto delle disposizioni legate all'epidemia di nuovo coronavirus

Redazione

Il Palio di Piazza Armerina si svolgerà ma tenendo conto delle misure previste dalle ordinanze in vigore per il contenimento del Covid-19. La conferma arriva dall'amministrazione comunale del centro dell'Ennese e riguarda la manifestazione simbolo che si terrà il 13 e 14 agosto, date che seguono il termine dello stato d'emergenza dichiarato dal governo nazionale anche se per la proroga delle misure straordinarie è solo questione di tempo. 

Il programma prevede il 13 agosto un momento teatrale con accessi limitati e biglietti a pagamento. La visione dello stesso sarà possibile tramite i canali social della manifestazione. Il giorno dopo, invece, si svolgerà la Quintana del Saraceno, anche in questo caso con ingressi limitati. L'obiettivo, in ogni caso, è di sfruttare al meglio l'evento per alimentare il turismo di prossimità. «Oggi più che mai non possiamo subire una tale emergenza, ma dobbiamo adeguare i nostri stili di vita al rispetto delle regole», dichiara l'assessore comunale al Turismo Ettore Messina.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews