Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Grotte San Giorgio, si ferma la discarica di Lentini
Lo stop dovuto a un guasto alle linee di produzione

Il blocco alla struttura in cui conferiscono i rifiuti 240 Comuni su 390 dovrebbe comprendere anche l'intera giornata di domani. L'impianto è lo stesso finito al centro dell'inchiesta Mazzetta sicula, che ha portato all'arresto dell'imprenditore Antonello Leonardi

Redazione

Foto di: Photo by Bas Emmen on Unsplash

Foto di: Photo by Bas Emmen on Unsplash

«La ricezione dei rifiuti deve essere temporaneamente sospesa per dei guasti ad alcuni nastri delle linee di produzione». Questa la motivazione che da oggi ha imposto ufficialmente lo stop al conferimento dei rifiuti all'interno della discarica di contrada Grotte San Giorgio, nel territorio di Lentini, in provincia di Siracusa. L'impianto, il più grande in Sicilia dove conferiscono i rifiuti 240 Comuni su 390, la scorsa settimana è finito al centro dell'inchiesta Mazzetta Sicula della procura di Catania. Sotto la lente d'ingrandimento la società Sicula Trasporti, adesso in amministrazione giudiziaria, e il suo patron. L'imprenditore Antonello Leonardi, accusato di associazione a delinquere, corruzione e traffico illecito di rifiuti e per questo motivo finito dietro le sbarre. 

A firmare il provvedimento di sospensione al conferimento è stato il direttore tecnico Marco Morabito, ex dirigente all'Ecologia al Comune di Catania, finito anche lui indagato nell'inchiesta ma non destinatario di provvedimenti di misura cautelare. Secondo i magistrati avrebbe dato esecuzione ad alcune direttive di Leonardi, disponendo il trasferimento del compost dalle biocelle dopo 14 giorni dal conferimento, invece dei 21 previsti. 

Stando alle prime informazioni lo stop è arrivato alle 10.30 di questa mattina, quando in discarica erano stati già conferite 1300 tonnellate di immondizia. Il provvedimento firmato da Morabito è stato inviato alla Regione e a tutti i Comuni conferitori, oltre agli amministratori giudiziari nominati dal tribunale: Salvatore Belfiore, Salvatore Virgillito e l'avvocato Pasquale Maria Castorina. 

A Catania intanto fino alla mezzanotte di domenica sarà vietato gettare nei bidoni i rifiuti indiferrenziati, nelle aree di città in cui vige il ritiro con il servizio stradale di prossimità. Possibile invece conferire, ma negli appositi contenitori, plastica, vetro, carta e cartone. Nessuna variazione per quanto riguarda la raccolta differenziata.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews