Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Covid-19, Troina dichiarata zona rossa
Quasi cento i positivi, il caso dell'Oasi

La decisione era nell'aria da diversi giorni, ma l'ufficialità è arrivata solo in serata. Sarà concesso di uscire dal comune solo agli operatori sanitari e a chi lavora nel settore agricolo e zootecnico. Il provvedimento durerà fino al 15 aprile

Redazione

Adesso è ufficiale. Il comune di Troina è zona rossa. La decisione, che era nell'aria da giorni, è stata presa in serata dal presidente della Regione Nello Musumeci. Una scelta legata all'elevato numero di casi registrati nel centro dell'Ennese e che era stata auspicata anche dal primo cittadino Fabio Venezia. Proprio quest'ultimo oggi è stato sottoposto a Tac ed è in attesa di effettuare il tampone, dopo avere accusato sintomi compatibili con l'infezione causata dal nuovo coronavirus.

Il provvedimento della Regione prevede che fino al 15 aprile «vigerà il divieto di accesso e di allontanamento dal territorio comunale e la sospensione di ogni attività degli uffici pubblici, a eccezione dei servizi essenziali e di pubblica utilità». L'ulteriore stretta, già presa nei comuni di Agira, Salemi e Villafrati, segue la diffusione dei contagi all'interno dell'Oasi. Quasi un centinaio di casi tra pazienti, personale sanitario e familiari. 

Finora sono 94 i tamponi risultati positivi ma il numero potrebbe salire ulteriormente. Nei giorni scorsi la Regione ha nominato un commissario per assistere la governance della struttura in un momento delicato. Il ministero ha mandato anche diversi medici dell'esercito. Da domani quindi i confini comunali saranno presidiati dalle forze dell'ordine. 

«Potranno entrare e uscire dal paese - fa sapere il governo regionale - solo gli operatori sanitari e socio-sanitari, il personale impegnato nell'assistenza alle attività inerenti l’emergenza, nonché esclusivamente per l'ingresso e l'uscita di prodotti alimentari, di prodotti sanitari, di beni e servizi essenziali. Inoltre, - continua - è consentito il transito, in entrata e in uscita, dei residenti o domiciliati (anche di fatto) nei Comuni interessati, esclusivamente per garantire le attività necessarie per la cura e l'allevamento degli animali, nonché per le attività imprenditoriali non differibili in quanto connesse al ciclo biologico di piante».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

MeridioKids, la rubrica per i più piccoli

Un modo per creare comunità in questo periodo senza socialità. Nasce per questo MeridioKids, la rubrica di MeridioNews pensata per la quarantena di grandi e piccini. Istruttori di discipline sportive, artisti, disegnatori, animatori, pasticceri, maghi. A ognuno abbiamo chiesto di pensare un'attività o un gioco ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews