Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Regione, Daniela Baglieri è la nuova assessora ai Rifiuti
Musumeci: «Pierobon ha completato il suo mandato»

Il presidente ha nominato la sostituta del tecnico venuto dal Venuto. Il nome della professoressa dell'Università di Messina, che è stata anche presidente di Sac, era stato proposto dall'Udc in alternativa a quello di Maria Annunziata Astone

Redazione

È la professoressa Daniela Baglieri la nuova assessora ai Rifiuti del governo regionale che prende il posto del tecnico venuto dal Veneto Alberto Pierobon. La nomina è arrivata, senza grandi sorprese, oggi pomeriggio dal presidente Nello Musumeci. Il nome della docente dell'Università di Messina originaria di Comiso, che è stata anche presidente di Sac (la società che gestisce l'aeroporto di Catania) era stato proposto dall'Udc in alternativa a quello della presidente del Corecom Sicilia Maria Annunziata Astone

«L'assessore Pierobon - ha dichiarato Musumeci - ha completato il mandato che gli avevo affidato in qualità di tecnico: predisporre il disegno di legge sulla riforma dei rifiuti e il definitivo Piano regionale dei rifiuti. Lo ha fatto con competenza, tenacia e trasparenza, proprio secondo le linee che gli ho indicato al momento del suo insediamento. Lo ringrazio - ha aggiunto Musumeci - per l'importante apporto fornito e spero di poter contare, nel futuro, su consigli e suggerimenti. Alla professoressa Baglieri, donna di alto profilo culturale, rivolgo l'augurio di buon lavoro».

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×