Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Messina, muore schiantandosi contro mezzo pubblico
Il 28enne aveva finito di portare le pizze a domicilio

Poco dopo mezzanotte, il giovane stava tornando a casa dopo aver finito il suo turno di lavoro. Ma è finito su un veicolo della Messina Servizi fermo ai bordi della carreggiata

Simona Arena

Un ragazzo di 28 anni ha perso la vita a Messina, quaranta minuti dopo la mezzanotte, in un incidente stradale in via Catania. La vittima è Luciano Galletta che in sella al suo scooter, per cause in corso di accertamento, è andato a schiantarsi contro un mezzo di Messina Servizi che era fermo ai bordi della carreggiata. 

Gli operai della società che si occupa anche della pulizia della città erano impegnati in lavori di scerbatura. E sono stati i primi a prestare i soccorsi al giovane, allertando il numero di emergenza. Il 28enne è stato portato al pronto soccorso del Policlinico, ma i traumi riportati nell’impatto erano troppo gravi e il suo cuore ha smesso di battere. 

L’incidente si è verificato davanti al cimitero monumentale. Il ragazzo, che portava le pizze a domicilio, aveva appena finito il suo turno di lavoro e prima di rincasare ha mandato un messaggio alla madre per sapere se a casa ci fosse qualcosa da mangiare. Poco dopo si è verificato l’impatto fatale. 

Per uno strano scherzo del destino, nel punto in cui è andato a schiantarsi il 28enne, si trova una lapide marmorea che ricorda un altro incidente stradale avvenuto il 5 settembre del 2012. In quel caso a perdere la vita dopo uno scontro con un'auto guidata da una 75enne fu Francesco Galletta.

«Trattandosi di tratto stradale interessato da lavori in corso di opera da parte della Messinaservizi S.p.A. - fa sapere il presidente della partecipata Giuseppe Lombardo - esprimo profondo cordoglio ai famigliari della persona deceduta e metto a disposizione degli organi inquirenti tutto quanto necessario per una fedele ricostruzione dell'accaduto».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews