Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Crocetta diffamato da Panorama, condanna in Appello
L'articolo del 2012 sulle presunte relazioni pericolose

La Corte d'appello di Milano ha confermato la sentenza di primo grado così come la provvisionale, a titolo di risarcimento del danno di 45mila euro, somma che Crocetta aveva detto di volere destinare in beneficenza

Redazione

Foto di: Dario De Luca

Foto di: Dario De Luca

La Corte d'appello di Milano ha confermato la sentenza di primo grado, emessa dal giudice monocratico, che ha condannato alla pena pecuniaria di 800 euro ciascuno, nel luglio del 2016, il cronista di Panorama Antonio Rossitto e l'ex direttore Giorgio Mulè per diffamazione e omesso controllo nei confronti dell'ex presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta. 

L'articolo incriminato risale al 2012, Panorama scriveva di presunte relazioni pericolose di Crocetta, appena eletto, con un esponente del clan mafioso gelese degli Emmanuello. Si riportavano inoltre le dichiarazioni di un pentito che avrebbe sostenuto che Crocetta, alle elezioni comunali, era stato appoggiato dalla mafia e che le indagini non erano state portate avanti dall'allora pm nisseno Nicolò Marino, poi diventato assessore della giunta Crocetta. 

La Corte ha confermato anche la provvisionale, immediatamente esecutiva, a titolo di risarcimento del danno di 45mila euro, somma che Crocetta aveva detto di volere destinare in beneficenza. 

(Fonte: ANSA)

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×