Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ester Bonafede torna alla guida dell'Orchestra sinfonica
Voluta da Micciché, bocciati nomi di livello internazionale

Dopo un lungo cda, l'ex assessora di Crocetta è stata nominata sovrintendente della Foss, nonostante il voto contrario dei rappresentanti dei sindacati e del Comune di Palermo. All'avviso pubblico avevano risposto artisti di rilievo

Redazione

Una nomina politica destinata a fare discutere: alla guida dell'Orchestra sinfonica siciliana torna Ester Bonafede, già sovrintendente della Foss durante i governi Cuffaro e Lombardo ed ex assessore regionale con Crocetta. La nomina è stata decisa ieri sera nel corso di una riunione straordinaria del Cda che ha visto l'opposizione dei rappresentanti del Comune e dei sindacati, grazie al voto del presidente, Stefano Santoro, che vale doppio. 

La nomina della Bonafede, fortemente voluta dal presidente dell'Ars e leader di Fi in Sicilia Gianfranco Miccichè, era stata contestata dai sindacati della Foss. All'avviso pubblico per la scelta del sovrintendente avevano infatti risposto esponenti di primo piano del mondo musicale e culturale anche di livello internazionale. Tra di loro Giovanni Pacor, ex sovrintendente dell'opera nazionale di Atene e poi del Teatro di Genova; Gennaro Di Benedetto, ex capo del personale della Scala di Milano, già sovrintendente a Genova e Cagliari e direttore generale del Santa Cecilia a Roma; Alessandro Galoppini, direttore artistico del Regio Teatro di Torino; Paolo Petrocelli, ex componente del cda dell'Opera di Roma; Paolo Frassinelli, dell'Orchestra sinfonica Toscana

La nomina giunge dopo un lungo consiglio di amministrazione conclusosi dopo le 20 e iniziato nel pomeriggio. Bonafede è stata eletta con i voti del Presidente Stefano Santoro e del consigliere Marco Intravaia, fedelissimo del presidente della Regione Nello Musumeci di cui è segretario particolare nonché presidente del consiglio comunale a Monreale. Hanno votato contro il rappresentante del Comune Giulio Pirrotta e il rappresentante dei lavoratori, Sonia Giacalone. «Non ci è stato dato il tempo sufficiente per approfondire i curricula - lamenta Pirrotta - e invece la procedura dovrebbe garantire le necessarie considerazioni per lo sviluppo dell'istituzione». 

«Il compenso che l'architetto Bonafede percepirà - si legge in un comunicato - sarà di 70mila euro lordi annui, al di sotto del tetto previsto per i precedenti sovrintendenti che si sono succeduti in questi ultimi anni alla Foss. È tuttavia previsto un premio di produttività che sarà assegnato solo se sarano raggiunti alcuni risultati che avrà stabilito il CdA». Per l'architetto Bonafede si tratta di un ritorno alla Foss. Era stata lei a volere il trasferimento degli uffici da via La Farina allo storico teatro Politeama progettato da Giuseppe Damiani Almeyda, nei locali della ex galleria d'arte moderna.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

MeridioKids, la rubrica per i più piccoli

Un modo per creare comunità in questo periodo senza socialità. Nasce per questo MeridioKids, la rubrica di MeridioNews pensata per la quarantena di grandi e piccini. Istruttori di discipline sportive, artisti, disegnatori, animatori, pasticceri, maghi. A ognuno abbiamo chiesto di pensare un'attività o un gioco ...

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews