Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ballottaggi, M5s conquista Castelvetrano e Caltanissetta
La Lega senza sindaci, a Gela trionfa Greco grazie a Pd-Fi

A Gela vince Lucio Greco, che ha messo insieme (anche se senza simboli) i dem e gli azzurri vicini a Miccichè. Salviniani sconfitti anche a Mazara del Vallo. Mentre a Monreale è sindaco il candidato di Musumeci

Salvo Catalano

Movimento 5 stelle batte Lega due a zero. Non c'era nessun confronto diretto tra i due partiti di governo nelle cinque città siciliane chiamate al ballottaggio. Ma un confronto a distanza sì. E se lo aggiudicano i pentastellati che vincono nei due Comuni dove si presentavano al secondo turno: a Caltanissetta è Roberto Gambino, 57enne architetto dipendente comunale, a diventare sindaco sfiorando il 60 per cento; a Castelvetrano percentuali più alte per il funzionario di banca Enzo Alfano. Un successo per il vicepremier Luigi Di Maio che negli ultimi giorni di campagna elettorale ha tirato la volata a entrambi. 

Ma fa ancora più rumore la sconfitta della Lega, che guidava una coalizione di centrodestra, a Gela, dove invece vince l'usato sicuro: quel Lucio Greco che è riuscito a mettere insieme Partito democratico e un pezzo di Forza Italia (quello del deputato Michele Mancuso), facendogli rinunciare ai simboli e dando un manto di civismo, in nome di un'alleanza contro salviniani e cuffariani. Sconfitto dunque Giuseppe Spata, giovane indicato dal deputato nisseno Alessandro Pagano, e il suo designato vice, il cuffariano ed ex Pd Vincenzo Cirignotta. «Abbiamo avuto ragione: leghisti, cinque stelle, Meloni e cuffariani restano fuori», sottolinea il segretario dem di Gela Peppe Di Cristina, mentre cominciano i festeggiamenti.

La Lega esce sconfitta, ma in misura più ridotta, anche a Mazara del Vallo dove a vincere è Salvatore Quinci, confermando la prima posizione ottenuta già al primo turno. Non riesce la rimonta infatti a Giorgio Randazzo, giovane candidato leghista molto vicino a Igor Gelarda, responsabile enti locali di Salvini in Sicilia occidentale. Quinci - laureato in matematica, funzionario dell'Agenzia delle entrate e attivo nello scoutismo - trionfa con uno scarto minimo (52,4 per cento). «Ha vinto l'accoglienza - sono le prime parole del primo cittadino a MeridioNews - i Cinque stelle non sono rimasti a casa, mi sento di dire che hanno votato per me. È una vittoria simbolo, non potevamo consegnare il paese della convivenza pacifica tra le culture alla Lega». 

Infine a Monreale vince Alberto Arcidiacono, candidato del governatore Nello Musumeci e a capo di una coalizione di centrodestra, confermando il risultato del primo turno che lo aveva visto prevalere sul sindaco uscente Pietro Capizzi. Stavolta la forbice tra i due si allarga. Bassa l'affluenza in tutta la Sicilia, con una media del 43,60 per cento, 15 punti in meno rispetto al primo turno.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Elezioni comunali 2019 in Sicilia

Il 28 aprile 2019 in diversi Comuni siciliani si vota per le Amministrative. I cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere nuovi sindaci e consiglieri comunali. Il percorso di avvicinamento al voto e i risultati degli scrutini

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×