Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Gela, rissa tra mamme alla recita di Natale
Si contendono il posto migliore per il video

L'evento organizzato stamattina è finito con un fuggi-fuggi generale e bambini che piangevano. Lo scontro tra le due donne, a pugni, calci e schiaffi, ha coinvolto anche alcuni loro familiari e parenti inducendo le altre mamme a prendersi i figli e allontanarsi

Redazione

La recita di Natale dei bambini della scuola elementare di contrada Albani Roccella, a Gela, è finita con un fuggi-fuggi generale, stamani, per la rissa scoppiata tra due mamme che si contendevano il posto migliore per girare il video dello spettacolo cui partecipavano i propri figli. 

Nemmeno l'aria natalizia e l'ambiente scolastico in cui si trovavano sono riusciti a indurle alla calma, mentre gli scolari sul palco vestiti da angioletti e da personaggi del presepe piangevano terrorizzati. Lo scontro tra le due donne, a pugni, calci e schiaffi, ha coinvolto anche alcuni loro familiari e parenti inducendo le altre mamme a prendersi i figli e allontanarsi in tutta fretta dalla gremita sala teatrale trasformata in ring. 

Molti hanno temuto che nella calca potesse succedere quel che è avvenuto nella discoteca di Ancona. Qualcuno ha pensato bene di telefonare alla polizia che e' intervenuta con due volanti. I protagonisti della rissa (due donne e due uomini, che hanno riportato graffi e contusioni) sono stati fermati e trasferiti in commissariato dove sono stati identificati e deferiti alla magistratura. Alcuni video girati dalle mamme con i telefonini sono stati acquisiti agli atti delle indagini per identificare altri partecipanti alla rissa.

(Fonte: Ansa)

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×