Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Cassibile, carabinieri smantellatano la baraccopoli 
Era usata da migranti che lavorano nelle campagne

L'intervento segue una serie di denunce fatte dal proprietario del terreno privato in cui era sorto l'insediamento. Non è il primo anno che numerso braccianti si raccolgono nella località del Siracusano nella speranza di trovare un impiego stagionale

Redazione

Bonificata la baraccopoli utilizzata da centinaia di stranieri impiegati in lavori stagionali nelle campagne siracusane. I carabinieri, in collaborazione con il servizio ambiente del Comune ed i volontari della Misericordia, hanno effettuato l'attività all'interno di un terreno privato in contrada Stradicò, a Cassibile, nel siracusano, il cui proprietario aveva presentato diverse denunce. 

Rimosse un centinaio di strutture abusive, in legno e lamiere, bonificato il terreno dai rifiuti. Nel campo era stata ricavata una piccola moschea ed un chiosco per la somministrazione di bevande. "Il fenomeno del lavoro nero e del caporalato costituiscono una piaga sociale ed è per questo che l'impegno per debellarlo deve essere massimo e costante" ha detto il comandante provinciale dei carabinieri, colonnello Luigi Grasso.

(Fonte: Ansa)

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×