Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Gotha 7, sequestro da 30mila euro a uno degli arrestati

Redazione

I Carabinieri della Compagnia di Barcellona Pozzo di Gotto hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo, emesso dal G.I.P. del Tribunale di Messina, Dott.ssa Monica Marino, su richiesta della Procura della Repubblica – D.D.A.A. di Messina, a carico di MILONE Filippo, già agli arresti domiciliari per l’operazione “Gotha 7”, responsabile del reato di intestazione fittizia di beni e valori con l’aggravante del metodo mafioso per la cifra di 30 mila Euro. 

Il provvedimento ablativo scaturisce dall’articolata e complessa attività d’indagine condotta dal Nucleo Operativo e Radiomobile di Barcellona P.G. conseguente al sequestro d’iniziativa della considerevole somma in denaro contante, pari alla cifra di 30 mila Euro, eseguito nei confronti del MILONE il 12 maggio scorso, quando a seguito di una perquisizione d’iniziativa all’interno della propria abitazione è stato sorpreso con la predetta cifra abilmente occultata. 

L’inchiesta ha permesso di stabilire che il contante sequestrato sia il provento di pressanti attività estorsive poste in essere dal predetto attraverso suoi affiliati nei confronti di imprenditori locali. Dall’esame svolto dai Carabinieri di Barcellona sulle posizioni reddituali del MILONE e del suo nucleo familiare, rispetto la somma posta in sequestro, è stata dimostrata una rilevante sproporzione non giustificata dalle entrate ufficialmente dichiarate.

(Fonte: Carabinieri comando provinciale di Messina)

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×