Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

M5s, fondo per il microcredito è fermo dal 2016
«Le richieste continuano perché non è spiegato»

Con i soldi messi da parte dai deputati regionali pentastellati sono stati garantite decine di imprese che hanno avuto accesso al microcredito. Ma da oltre un anno e mezzo questo non è più possibile. Sul sito del gruppo grillino però tutto è rimasto fermo. E molti continuano a chiamare il consulente finanziario indicato

Simone Olivelli

Foto di: art-news

Foto di: art-news

«Lei non è la prima persona che telefona. Ricevo chiamate tutti i giorni e ogni volta spiego che non si tratta più del fondo di garanzia creato dal Movimento 5 stelle». La prende con filosofia Simone Piceno, consulente finanziario di Impact Hub, quando gli viene chiesto come fare per accedere alle risorse stanziate dal gruppo Cinquestelle, tramite le restituzioni di parte degli stipendi da parlamentari regionali. L'iniziativa, nata nel 2014, ha rappresentato per i deputati uno degli argomenti più forti per rimarcare il segno di discontinuità rispetto alla concorrenza. L'idea alla base era semplice, ma nel suo piccolo rivoluzionaria: mettere a disposizione dei cittadini i soldi dei politici, fornendo «uno strumento finanziario a chi non riesce ad accedere al credito tradizionale a causa di mancanza di garanzie reali».

Abbonati a MeridioNews per continuare a leggere l'articolo

È gratis per i primi 30 giorni

Un piccolo sostegno a fronte di un grande lavoro: per leggere il giornale dal tuo smartphone, dopo 3 contenuti gratuiti ogni mese, ti chiediamo un contributo. In cambio non vedrai pubblicità invasiva e potrai scoprire tutti i nostri approfondimenti esclusivi.

Scopri di più

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×