Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Barcellona, picchia e violenta la moglie
Abusi anche in gravidanza, lei denuncia

Un 32enne di origini nordafricane è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violenza sessuale. Le indagini sono partite da una segnalazione dei vicini. I militari hanno convinto la donna a raccontare quanto vissuto

Redazione

Maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violenza sessuale, a danno della propria moglie. Con queste accuse è stato arrestato dai carabinieri di Terme Vigliatore un 32enne di origini nordafricane. Le indagini sono durate pochi giorni, partite dopo un controllo dei militari dell'Arma a casa della coppia, che vive in un paese del comprensorio di Barcellona Pozzo di Gotto, a seguito di una segnalazione dei vicini che lamentavano urla e schiamazzi. 

Arrivati sul posto, i carabinieri sono rimasti colpiti dallo stato di prostrazione della donna che è stata convinta a raccontare quanto vissuto, superando l'iniziale diffidenza. Ne è emerso un quadro drammatico. La donna ha denunciato con grande precisione, tutte le violenze subite nei due anni trascorsi con l’uomo: ha parlato di sistematiche aggressioni con schiaffi, pugni, minacce e ma anche abusi sessuali e umiliazioni, subite anche mentre era in gravidanza. 

Gli investigatori avrebbero trovato riscontro alle sue dichiarazioni con altre evidenze investigative e documentazione, che avrebbero confermato lo stato di quasi segregazione in cui viveva. Sabato sono quindi scattate quindi le manette per il marito. L'ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal Gip del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, Fabio Gugliotta, su richiesta della sostituta procuratrice Sarah Caiazzo, che appartiene a un gruppo specializzato di magistrati che tratta reati commessi in danno delle cosiddette fasce deboli. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Nebrodi, tra mafia e rilancio

È il polmone verde più grande della Sicilia. Ma anche il luogo dove una criminalità violenta ha regnato incontrastata per anni

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×

Abbonati a MeridioNews
il primo mese è gratuito

Raccontiamo il tuo quotidiano

×

Dall'8 luglio per leggere le notizie di MeridioNews chiediamo il tuo supporto. In cambio avrai accesso a tutti i contenuti, inclusi quelli speciali, senza pubblicità invasiva.

Disabilita AdBlock

Disabilita le estensioni "AdBlock" e ricarica la pagina per leggere MeridioNews