Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

«Riina era uomo d'onore, vuoi saltare pure tu?»
Lite in strada a Bergamo per difendere il boss

Nella città lombarda si sfiora la rissa attorno all'ex capo di Cosa nostra. Una donna ripetutamente minaccia un ragazzo, accusandolo di aver nominato senza diritto il nome del mafioso. La scena è ripresa in un video amatoriale pubblicato da Cronaca Vera. Guarda il video

Redazione

«Vuoi saltare pure tu? Tu certe persone non le devi nominare, Riina era un uomo d'onore». Una reazione violenta in difesa del capo dei capi di Cosa Nostra. Succede a Bergamo, almeno secondo la testata Cronaca Vera che ha pubblicato il video. Una donna urla contro un giovane, colpevole secondo lei di aver insultato Totò Riina. «Guardati quanto fai schifo. Non devi nominarle certe persone, testa di minchia, u capisti?» gli grida in faccia mischiando parole in italiano e in dialetto siciliano. 

Ma la donna non si ferma alle minacce. Si avvicina, strappa dal viso gli occhiali al giovane che ha davanti, tirandoli nell'aiuola. Quindi prova a mettergli le mani addosso. A quel punto l'uomo la respinge dandole uno schiaffo. Subito dopo interviene un altro uomo, con un cappellino in testa, che fino a quel momento ha assistito da vicino alla scena, probabilmente conosce la donna. «Riina era un uomo d'onore se non lo sapevi», dice. Quindi, con fare minaccioso, avvicina la testa a quella del giovane. «Se hai qualche problema te lo risolvo subito...».

Il video amatoriale si blocca in questo momento. Le persone che assistono alla scena non intervengono. Solo un altro uomo prova timidamente a separare i contendenti, ma desiste quasi subito. Contattati da MeridioNews, la polizia municipale e il comando provinciale dei carabinieri di Bergamo affermano di non aver ricevuto alcuna segnalazione sull'episodio. 

Meridio rubriche

Leggi tutte le rubriche

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore RMB s.r.l.
Riproduzione riservata

Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere

La cronaca, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c'è da sapere sul nuovo virus, arrivato anche nell'Isola.

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

Mario Ciancio e la mafia

Le indagini, la richiesta di archiviazione, il rigetto del giudice per le indagini preliminari e il proscioglimento. Tutte le tappe dell'avventura giudiziaria del direttore-editore del quotidiano etneo La Sicilia, imprenditore edilizio di opere pubbliche e private

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×