Chiudi ✖
15

Siracusa, bomba esplosa davanti a panineria del centro
La terza in tre mesi ai danni dello stesso tipo di attività

Marta Silvestre

Cronaca – Ancora un ordigno rudimentale innescato all'ingresso di una panitoteca aretusea. Quando era da poco passata la mezzanotte a essere preso di mira è stato un locale nel quartiere Ortigia, in piena movida. Nell'ultimo periodo episodi di questo tipo sono stati sempre più frequenti. Gli inquirenti, al momento, non escludono alcuna pista

Poco dopo la mezzanotte una bomba carta è esplosa davanti alla panineria Da Andrea, in via dei Mille, nel cuore del centro storico di Siracusa. I danni all'attività commerciale sono stati limitati e hanno coinvolto soltanto la vetrata della porta d'ingresso al locale. Le indagini sono state affidate alla polizia che non è ancora in grado di escludere nessuna delle ipotesi, compresa quella del racket

Quello di questa notte in Ortigia, zona della movida siracusana, è l'ultimo di questi episodi che in particolare nell'ultimo anno sono diventati sempre più frequenti nella città aretusea e hanno preso di mira lo stesso tipo di attività commerciale

Andando a ritroso, è di circa un mese fa, il 13 ottobre, l'ordigno fatto esplodere nella zona nord di viale Scala Greca ai danni delle panineria Il panino di notte. Poco prima, a metà settembre, era toccato al proprietario del pub HMora in viale Tisia fare i conti con una bomba carta lanciata davanti alla sua attività commerciale. Il 2017 si era aperto, invece, con la prima bomba rudimentale innescata all'ingresso della tavola calda Planet Food Ciritorno