Chiudi ✖
15

Monterosso Almo, assalto all'istituto di credito
Usato un escavatore per prelevare il bancomat

Valentina Frasca

Cronaca – A essere presa di mira è stata la filiale della Banca agricola popolare di Ragusa. Sul posto sono arrivati i carabinieri, che stanno valutando l'ipotesi che i ladri possano essere stati ripresi da sistemi di videosorveglianza 

Sarebbe stato un nutrito gruppo di malviventi, almeno sei, a cercare di portare a termine, questa notte, l’assalto allo sportello bancomat della Banca Agricola Popolare di Ragusa a Monterosso Almo. Il colpo sarebbe stato organizzato alla perfezione, utilizzando anche un escavatore per sventrare la parete, ma non sarebbe andato a buon fine perché proprio in quel momento sarebbero sopraggiunte delle persone. I ladri hanno desistito e sono fuggiti senza portare via niente.

Le indagini sono in corso, a opera dei carabinieri che hanno eseguito i rilievi sul posto e stanno visionando le immagini dei sistemi di videosorveglianza. Qualche testimone avrebbe riferito che i ladri erano armati e che non avrebbero esitato a fare delle minacce. Nella loro precipitosa fuga, poi hanno lasciato tutto sul posto. Non solo l’escavatore, ma anche un furgone e una vettura risultati rubati.

L’episodio di questa notte fa il paio con quello avvenuto i primi di luglio a Santa Croce Camerina, ai danni del Banco di Sicilia. In quell’occasione, però, il colpo andò a segno e il bottino fu anche ingente, essendo che lo sportello era stato caricato di contanti per tutto il fine settimana.