Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Cesarò, edifici tra i boschi senza autorizzazioni
Trovate case e stalle, denunciate sette persone

I militari hanno trovato dieci edifici nascosti fra la vegetazione, fra le zone di Bolo-Gebbia e Bolo-Macchietta. Secondo le mappe catastali quell'area non sarebbe dovuta essere edificata, sette proprietari dovranno rispondere del reato di abusivismo edilizio

Redazione

I carabinieri del comando di Cesarò hanno denunciato ieri sette persone accusate di abusivismo edilizio. I militari del nucleo radiomobile hanno intrapreso delle indagini perlustrative fra le zone boschive di Bolo-Gebbia e Bolo-Macchietta, situate nei dintorni di Cesarò, San Teodoro e Bronte. Come risultato delle operazioni sono stati individuati dieci edifici privi delle relative concessioni edilizie da parte del Comune locale. 

Sfruttando la copertura offerta dalla vegetazione boschiva, i proprietari hanno infatti realizzato alcuni edifici rurali, destinati sia ad abitazioni private sia al ricovero non tutelato di animali. Dopo aver consultato le carte catastali, i carabinieri hanno avviato delle procedure di controllo nella zona interessata, che secondo le mappe non sarebbe dovuta essere abitata. 

Le case incriminate sono state circondate e ispezionate dai miltari, i quali hanno provveduto in seguito alla denuncia dei sette proprietari. Questi ultimi saranno chiamati a rispondere in tribunale: l'accusa è quella di aver realizzato opere edili senza il possesso di alcuna autorizzazione utile per costruire nell'area circondata da boschi.  

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si vota in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Chiamati alle urne anche cinque Capoluoghi: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani. Sfide importanti anche in altri 13 centri superiori ai 15mila abitanti, dove è possibile ...

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×