Visto da qui: la firma della Costituzione Europea

Venerdì 29 Ottobre il telediario2 della TVe ha dedicato un terzo del suo tempo a quello che ha definito un día histórico. Sabato 30 El País ha dedicato all’evento la prima pagina, quattro pagine su 6 di internazionale e una di nazionale. Tutte le reti tv hanno sottolineato l’importanza di questa giornata tenendo in sovraimpressione per tutto il giorno una bandiera europea accanto al logo.

Vista da qui, quindi, la firma della Costituzione Europea da parte dei capi di Stato è apparso un evento di speciale rilevanza. Anche se non sono mancati gli spazi per le critiche e le riflessioni.

La TVe ha messo in evidenza la “mancanza di entusiasmo tra i cittadini” dovuta ad una assenza di formazione (europeista) e di informazione (sull’evento). El País riconosce che il problema affetta anche gli altri paesi e in prima pagina titola “Los veintecinco animan a los ciudadanos europeos a apoyar su primera constitución” (“I venticinque incitano i cittadini europei ad appoggiare la loro prima costituzione”). Il gverno spagnolo ha già annunciato che proverà ad arginare il problema avviando una campagna informativa che permetta ai cittadini di arrivare preparati all’appuntamento con il referendum. Referendum che si terrà contutta probabilità il 20 Febbraio. Zapatero, come Berlusconi, ha fretta di dimostrare quanto è europeista il suo paese e se il parlamento italiano sarà il primo a ratificare la Costituzione, il popolo spagnolo sarà il primo a votarlo (in Italia non è necessario un referendum).

“Il nostro voto avrà una dimensione continentale (…) L’Europa ci guarda, saremo un riferimento e un esempio e sono convinto che invieremo u chiaro messaggio di europeismo” ha dichiarato Zapatero.

dello spettro dell’astensionismo (o addirittura del risultato negativo del voto) hanno provato a parlarne i media ma non i politici, mentre Rajoy, presidente vorrebbe che prima di indire il referendum si consultasse il Tribunale Costituzionale. Ma così la Spagna non sarebbe più la prima nazione….


Dalla stessa categoria

Lascia un commento