Un’app per seguire la festa di Sant’Agata Info su programma, foto, video e testi

Un’app per seguire la festa di Sant’Agata. E’ la novità presentata oggi dalla diocesi di Catania. Il nome completo dell’applicazione è Sant’Agata – App ufficiale. Ci saranno quattro sezioni e sarà disponibile su Android. «Un modo per far risaltare il significato più vero e profondo della festa dedicata alla Santa», spiegano dall’ufficio stampa della cattedrale. 

Nella sezione Agenda sarà possibile consultare il programma annuale dei festeggiamenti in onore della patrona della città, e leggere descrizioni accurate di alcuni eventi che in qualche modo sono legati alla martire. 

La sezione Media presenta tre sottocategorie: audio, video e foto. In audio si troveranno tutte le musiche agatine con relativi testi; nella categoria video verranno inseriti contenuti che permetteranno di conoscere aspetti particolari della Santa; nella categoria foto sarà possibile trovare sia foto storiche ricercate e inedite che immagini delle celebrazioni moderne. 

Nella sezione Agat@ sarà possibile trovare tutto ciò che riguarda Sant’Agata e la sua storia: i luoghi in cui, secondo la tradizione, Agata subì il martirio; la descrizione di cosa è il martirio e la possibilità di leggere la Passio Agathae, ovvero il racconto in lingua latina della passione della martire e la relativa traduzione in lingua italiana; la descrizione delle reliquie e del fercolo, delle candelore (col loro vero significato) e le preghiere dedicate alla Santa. 

Nella sezione Info si trovano i profili degli sviluppatori dell’app: Gabriel Distefano, Alfio Antonino Grasso, Giorgio Antonino Vazzanavi. Sono presenti inoltre tutti i contatti disponibili relativi alle chiese dedicate alla Santa a Catania e si sta sviluppando anche una sezione bibliografica per indicare i tanti libri sulla martire.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento