Trapani, un pareggio per continuare a sperare A La Spezia i granata bravi a rimontare due gol

Un punto rosicchiato, per continuare a sperare. Il Trapani pareggia in trasferta a La Spezia e, pur rimanendo ultimo in classifica, riduce il distacco dalle squadre che gli stanno immediatamente sopra. Due a due il risultato finale di una partita dalle forti emozioni. Il match tra granata e liguri inizia subito in salita per i siciliani, che dopo appena venti secondi si trovano già sotto: è Granoche che approfitta di una perdita di equilibrio di Kresic e mette dietro le spalle di Pigliacelli, beffato da un pallonetto. 

L’attacante ligure replica dieci minuti più tardi: su assist di Migliore mette a segno il secondo gol, dopo una corta respinta dell’estremo difensore granata. Il Trapani, però, non si abbatte e al 36′ si rifà sotto con Cassarola, che batte la porta di Chichizola, su assist di Barillà. Nella ripresa, valzer di cambi e traversa di Jallow, che per un attimo fa sussultare i tifosi siciliani. Che dovranno aspettare una buona mezz’ora prima di esultare: il Trapani infatti pareggia a tempo scaduto con un Pagliarulo, bravo a insaccare dopo un calcio d’angolo. 


Dalla stessa categoria

Lascia un commento