Trapani, sequestrati 7mila litri di gasolio in un distributore. Merce era pericolosa

Settemila litri di gasolio sono stati sequestrati dall’Agenzia delle accise e delle dogane a Trapani. Il carburante è stato giudicato pericoloso perché caratterizzato da un punto di infiammabilità eccessivamente basso. Il motivo starebbe nell’intenzione di frodare il fisco e nella conseguente scelta di mescolare il gasolio con altre sostanze.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento