Serie D, l’effetto Massimino spinge anche il Catania SSD. Pelligra trascinato dall’entusiasmo dei tifosi rossazzurri

La seconda vittoria in campionato ha confermato le attese di quanti speravano che il Catania SSD potesse partire subito con due vittorie in altrettante partite giocate, approfittando anche della spinta dei tifosi rossazzurri nella seconda giornata.

Ieri il Massimino ha regalato qualcosa in più come sempre, sotto gli occhi di un entusiasta Ross Pelligra, soprattutto in virtù degli oltre diecimila abbonati presenti sugli spalti, che hanno fatto la differenza nel match contro il San Luca e farebbero la felicità di molte altre società anche in Serie A.

Un cammino iniziato nel migliore dei modi e che può ancora regalare sensazioni positive, in virtù delle due partite interne che la squadra di Ferraro giocherà tra la quarta e la quinta giornata.

Prima però bisognerà pensare alla prossima sfida, che vedrà gli etnei sul campo del Licata: un avversario che conosce bene la categoria e che farà di tutto per non passare da ennesima vittima sacrificale già designata, per la differenza di valori tecnici, in una stagione in cui la formazione rossazzurra resta sempre la squadra da battere.

Foto Catania SSD


Dalla stessa categoria

Lascia un commento