Scicli, finanza scopre e chiude un centro scommesse Titolare mascherava l’attività dietro un internet point

Chiuso un centro scommesse a Scicli. Le indagini della guardia di finanza di Modica hanno individuato un locale dove, a dispetto di quanto previsto dalle prescrizioni governative in materia di contenimento della pandemia di Covid-19, continuavano ad accogliere clienti e accettare puntate

I finanzieri hanno contestato il fatto che il titolare, pur presentando l’esercizio commerciale come un internet point, di fatto cotinuava a funzionare da centro scommesse. Per lui è scattata la sanzione amministrativa di 400 euro. Disposta anche la chiusura del locale.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento